Hays Travel rileverà i 555 negozi britannici di Thomas Cook

L’agenzia di viaggi Hays Travel ha annunciato che rileverà i 555 negozi britannici di Thomas Cook. I britannici rileveranno l’attività della grande agenzia di viaggi che aveva dichiarato fallimento a settembre.

Attualmente Hays Travel controlla 190 agenzie di viaggio e ha fatto sapere che intende riaprire al più presto quelle rilevate da Thomas Cook. L’accordo prevede anche che Hays Travel assuma più di 2 mila ex dipendenti di Thomas Cook.

La grande agenzia di viaggi britannica Thomas Cook è fallita lo scorso mese dopo l’esito negativo delle ultime trattative per salvarla. Ripercussioni notevoli anche per via del fallimento della collegata compagnia aerea Thomas Cook Airlines, le cui attività sono state interrotte con effetto immediato e le cui prenotazioni sono state cancellate.