Follia degli ultras europei ad Atene

Le immagini della follia degli ultras europei hanno fatto rapidamente il giro del web e delle tv in tutto il Mondo. Una cattivissima immagine per il calcio e per l’Europa. Tutto è successo alla vigilia della gara di Champions League tra Aek Atene e Ajax.

I sostenitori delle due squadre si sono scatenati con lanci di fumogeni, mazze e chiodi vicino alla sede della squadra della squadra greca. Si erano dati appuntamento sui social in via Alexandras. All’incirca 200 gli olandesi. Inoltre si sono aggiunti 60 sostenitori del Panathinaikos e 7 del Wisla Cracovia contro 180 dell’Aek. Esplosioni, scontri e tanto fumo, ma la situazione folle avrebbe potuto anche degenerare se non fosse intervenuta la polizia.

Tensione molto alta anche all’interno dello stadio durante la partita. Gli olandesi hanno vinto 2-0 qualificandosi agli ottavi. I tifosi ospiti sono stati presi di mira da alcuni ultras di casa e fatti oggetto di un vero e proprio lancio di molotov. La Polizia di Atene è intervenuta prontamente e duramente per evitare contatti tra le due tifoserie e al momento non si registrano arresti né feriti gravi.