15 Giugno 2024
Culture

Un viaggio attraverso la propria solitudine

“Luntan a Me” è il nuovo singolo di ANTO’, già disponibile nei principali store digitali. Scritto insieme al talentuoso cantautore Luca Napolitano e prodotto da Taurus, questo brano fonde stili rap, trap e melodie napoletane. È una sorta di confessione poetica, nata da lettere scritte durante un periodo di profonda tristezza causata dalla perdita di un genitore.

“Luntan a Me” è un viaggio attraverso la mia solitudine, il dolore e la resilienza, dedicata a chi mi ha ispirato e sostenuto nella mia arte. Fin da quando ero piccolo, la musica è stata la mia compagna di vita. Crescendo, ho coltivato la passione per il canto e la poesia, avvicinandomi anche alla danza e ad altri strumenti. Supportato dai miei genitori, soprattutto da mio padre, ho partecipato a numerosi concorsi giovanili nel mondo della musica, inseguendo il mio sogno con passione e determinazione. Dopo aver ottenuto grandi risultati nel lavoro e nell’attività di famiglia, ho deciso di riprendere in mano la mia passione, come una forma di terapia per affrontare la perdita di un mio genitore. Scrivendo e interpretando le mie canzoni, cerco di trasformare il dolore in arte, condividendo le mie emozioni con chi mi ascolta.

ANTO’ ha scelto di rimanere nell’ombra, non per moda o imitazione, ma perché sente che la sua musica e le sue emozioni parlano da sole.
La particolarità del momento – continua l’artista campano – mi spinge a mantenere la mia identità anonima, ma spero che il tempo mi darà l’opportunità di condividere pienamente il mio mondo con voi.