Il mare della Germania: le più belle località dove andare in vacanza

Il Nord Europa vanta tanti posti meravigliosi. Un tour tra le isole tedesche è un’opportunità per scoprire il mare della Germania. Nel mar Baltico è situata Rügen, la più grande isola tedesca. Propone spiagge sabbiose. E’ celebre per le scogliere di gesso bianco. All’interno del Nationalpark Jasmund, il più piccolo parco nazionale del paese, si trova il Königsstuhl, una piattaforma panoramica che sale a 118 metri dal mare.

A ovest di Rügen, sorge Hiddensee, dove le auto sono vietate. L’unica alternativa per spostarsi è la bicicletta o a cavallo. La costa occidentale si distingue per la lunga spiaggia sabbiosa racchiusa tra le dune. A sud est di Rügen e al confine tra Germania e Polonia c’è Usedom, uno dei luoghi più soleggiati della Germania. Formata da colline, boschi e laghi interni, attrae i turisti, soprattutto i nudisti, che popolano le lunghe spiagge sabbiose.

Il mare della Germania: Fehmarn

Sempre nel Mar Baltico, a 18 chilometri dalla Danimarca, è sita Fehmarn, collegata alla terraferma da un ponte inaugurato nel 1963. Qui gli uccelli migratori provenienti dall’Artide volano per dirigersi verso il centro Europa. La natura incontaminata, i paesaggi mozzafiato e le splendide spiagge hanno fatto decollare il turismo.

All’estremità nord della Germania c’è Sylt. Spiagge di sabbia bianca, scogliere rosse e numerose dune. E’ una delle isole tedesche più apprezzate. Al confine con la Danimarca nasce Fohr, la seconda isola del Mare del Nord in Germania. Circondata dall’incredibile mare di Wadden (sito protetto Unesco) è una delle mete balneari più frequentate. La vicina Amrum, con la sua immensa spiaggia Kniepsand, è ideale sia per gli amanti del sole, sia per gli appassionati di sport acquatici.

Al confine tra Germania, Austria e Svizzera, il lago di Costanza ospita l’isola di Mainau. Grazie al clima mite, si trova una vegetazione molto ricca, oltre ai giardini. Rinomata per il suo santuario delle farfalle, attrae ogni anno più di un milione di visitatori. E’ aperto al pubblico dall’alba al tramonto.