Croazia meta turistica in crescita: 6 milioni di visitatori in 6 mesi

Tra le mete preferite dai vacanzieri europei e non solo, la Croazia è quella che cresce in modo esponenziale con numeri importanti nell’ambito turistico. Nel primo semestre del 2017 sono stati 5.9 milioni i viaggiatori che hanno affollato le mete croate con un +22% se si guarda al primo semestre dello scorso anno. A certificare i dati è l’Ente per il turismo croato, impegnato a promuovere la Croazia come meta di vacanze, sfruttando tutti i canali di comunicazione, in particolare il web.

Croazia: la costa adriatica

I turisti che hanno scelto questa nazione dell’ex Jugoslavia, puntano soprattutto alla costa Adriatica, dato che andrà a crescere nel secondo semestre (complice la stagione estiva). A scegliere la costa croata per le vacanze sono soprattutto i tedeschi. Dalla Germania sono giunti il 20% del totale. Subito dopo austriaci, sloveni, inglesi e polacchi.

La Croazia si apre anche ai flussi turistici mondiali. Importante la crescita del turismo dagli Stati Uniti d’America che registra un 30%. Cresce anche la permanenza media con l’incremento del numero dei pernottamenti. Sono 23 milioni contro 17 milioni del primo semestre 2016.

Gari Cappelli, Ministro croato del Turismo, ha osservato come i numeri dei primi 6 mesi del 2017 testimoniano che “la Croazia sta diventando una destinazione importante per l’intero anno, e non solo come in passato per i mesi estivi”.

Un pensiero riguardo “Croazia meta turistica in crescita: 6 milioni di visitatori in 6 mesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *