Vamos a tapear a Malaga: tutto il gusto della Costa del Sol

Vamos a tapear è una delle frasi più comuni che il vacanziero sente a Màlaga, capitale delle tapas. In tutta la città si trovano tapas bar in particolare nel centro storico.

Le tapas di Malaga

Gli stuzzichini rustici tipici della Spagna si gustano come antipasto o aperitivo abbinati a bevande analcoliche o alcoliche. Le tapas accompagnavano il losherry, liquore dolce tipico, e venivano servite in un piattino che copriva (da qui tapear) i bicchieri di vino per evitare che si infilassero polvere o insetti.

Ogni taperia vanta la sua specialità. Gli stuzzichini sono perlopiù pietanze fredde fatte di formaggi, salumi, olive, alici, insalata, m anche calde a base di carne, pollo, calamari, pesce, polipi, uova, patate, ortaggi e verdure. Si ordina un bicchiere di tinto (il vino rosso) o di birra e due o più tapas in un bar e poi si va avanti tra i diversi locali.

Il piatto tradizionale è il gazpacho, la zuppa fredda a base di pomodori, verdure, cetrioli, peperoni e cipolle, accompagnato da crostini di pane.

Sono diversi i ristoranti ed i chiringuitos che servono pesce fresco, pescaìto frito, frittura di calamari, alici e frutti di mare, soprattutto lungo le spiagge e la zona del porto.

Chi preferisce la carne può gustare cochinillo asado (carne di maiale arrosto), lombata arrostita, pollo, la tortilla (frittata), chorizo (salame), il rabo (coda) di toro. 

A Màlaga si possono assaporare i gelati più buoni dell’Andalusia. Il gusto tipico è la crema con uvetta e rum chiamata Malaga. Da assaggiare le tortas locas, dolci con patate americane ed i tradizionali Borrachuelos malagueños bagnati nel liquore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *