Sitges: la perla della Costa Daurada

Una delle perle della Costa Daurada è Sitges, centro balneare nei pressi di Barcellona, località molto rinomata frequentata perlopiù da famiglie e gay. Il centro catalano è gettonatissimo tra la comunità omosessuale.

Sitges tra modernità e mare

Sono numerosi i monumenti da visitare: la Casa Pere Carreras i Robert, la Bodegas Güell, su progetto di Antoni Gaudì e Francesc Berenguer, i Maricel, la Cau Ferrat (abitazione di Santiago Rusiñol). Nel mese di giugno a Sitges si tiene il Festival Internazionale del Teatro.

Sitges: un vacanziero su tre è omosessuale

Le spiagge di Sitges sono aperte ai gay. Un turista su tre è omosessuale. La spiaggia gay è la Platja de la Bossa Rodona. Tuttavia tutte le spiagge sono diventate tutte più tolleranti e aperte.

Per chi ama abbronzarsi integralmente sono numerose le spiagge per nudisti. Vicino a Platja de la Bossa Rodona ci sono numerose spiaggette per chi preferisce prendere il sole senza nulla addosso.

La movida per gay è concentrata a Calle de San Bonaventura. Vi sono discoteche tematiche come quelle per lesbiche oltre a locali dove vengono realizzate serate esclusive solo per lesbiche. Annualmente viene promosso il Gay Carnevale. La città di Sitges è diventata l’oasi catalana per il mondo degli omosessuali.

2 pensieri riguardo “Sitges: la perla della Costa Daurada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *