28 Febbraio 2024
Finlandia

La Finlandia diventa il trentunesimo membro dell’Alleanza Nato

Jens Stoltenberg, al suo arrivo alla ministeriale Esteri al quartier generale dell’Alleanza atlantica a Bruxelles, ha dichiarato: “Oggi è una giornata storica, perché tra poche ore accoglieremo la Finlandia come trentunesimo membro della nostra Alleanza. Questo renderà la Finlandia più sicura e la Nato più forte”.

Non si è fatta attendere la replica alle parole del segretario generale della Nato. Il portavoce russo Dmitry Peskov, citato dalla Tass, afferma che l’ingresso della Finlandia nella Nato costringe la Russia ad adottare “contromisure” per garantire la propria sicurezza.

Per Stoltenberg, “la Russia e la Cina si stanno avvicinando sempre di più l’una all’altra, lavorano insieme, e questo rende le cose difficili. Per questo abbiamo bisogno dei nostri partner nell’Indo-Pacifico”. Il segretario generale della Nato ha osservato che “la sicurezza non è una questione regionale, ma globale” e “la guerra in Ucraina lo dimostra con tutte le sue ramificazioni”. Al vertice di Vilnius l’11 e il 12 luglio “mi aspetto che gli Alleati troveranno l’accordo su obiettivi di difesa più ambiziosi, considerando il 2% del Pil non come un tetto di spesa ma come una base minima che dobbiamo spendere per la nostra sicurezza in un mondo più pericoloso”, ha dichiarato Stoltenberg.

Nel promettere contromisure per garantire la sicurezza russa, il portavoce del Cremlino sottolinea che l’ingresso della Finlandia nella Nato rappresenta una nuova escalation, ponendo “una minaccia alla sicurezza della Russia”. Mosca – assicura Peskov – seguirà con attenzione i movimenti di armi e infrastrutture militari sul territorio finlandese e annuncerà la sua risposta “a tempo debito”, ha aggiunto.

E’ “un momento davvero storico per la nostra alleanza, per la comunità transatlantica e per la comunità globale che si batte per i principi fondamentali della Carta delle Nazioni Unite e che si batte per la pace, la stabilità e la sicurezza. E’ un giorno storico perché a breve, come ha detto il segretario generale, accoglieremo la Finlandia nell’alleanza”. “Siamo entusiasti di avere la Finlandia come 31esimo membro di questa alleanza”. Lo ha detto il segretario di Stato Usa Antony Blinken a margine della riunione ministeriale esteri della Nato a Bruxelles.