Il ritorno della F1 nei circuiti europei

Siamo a metà di un’entusiasmante stagione 2021e i due piloti in testa non sono mai stati così appaiati. Lewis Hamilton ha solo otto punti di vantaggio su Max Verstappen, e le prestazioni di Hamilton e Bottas hanno portato la Mercedes a recuperare dodici puntinella classifica costruttori. Ma mentre gli scommettitori cercano le opzioni migliori qui su casinononaams.casino per scoprire il vincitore dopo una stagione emozionante e caotica,ci attendono ancora metà delle gare in programma.E quando la F1 ripartiràdopo la pausa estiva saranno i circuiti europei a regalarci l’emozione delle corse.

GP del Belgio a Spa Francorchamps.Lo sport è in lutto per lascomparsa del direttore del circuito di Spa Nathalie Maillet, ma la gara si svolgerà comunquedopo una grande cerimonia commemorativa.Per gli appassionati di corse di tutto il mondo, in particolare nellaF1, Spa è sicuramente una delle piste più apprezzate. Quando i piloti escono da La Source non mollanoil pedale dell’acceleratore per un tratto di 2 km che include il nodo Eau Rouge, e questo offre un grande spettacolo dalle on-boardcamera per chi guarda la corsada casa. È una delle piste più completedel calendario, e sicuramente unottimo circuito dovegareggiare dopo la pausa estiva.

Gran Premio d’Olanda a Zandvoort. Ci sono state molteperplessitàsul ritorno della F1 a Zandvoort quest’anno,vista la problematica in corso a seguito dei piani fatti durante il 2019 e la cancellazione del Gran Premio su questo circuito lo scorso anno. Essendo stata una pista nel calendario di F1 per l’ultima volta nel lontano 1985, e con un pilota di casa rappresentato da Max Verstappen, sarà sicuramente un circuito emozionante per il ritorno dopo l’estate. Con le caratteristiche della pista che includono un lungo rettilineo dei box e curve tecniche, potrebbe sicuramente portare a dei duelli interessanti.Soprattutto perché sarà un nuovo tracciato per tutti quelli che partiranno dalla griglia.

Gran Premio d’Italia a Monza. Poiché nessun altro circuito ospita più competizioni di Monza, si trova spesso in cima alla lista dei preferiti dai tifosi. Questo ritorno saràuna bella novità per tifosi e piloti,poiché la configurazione della pista è molto più agile e veloceepresenta molte opportunità di sorpasso. Con una folla di tifosi rumorosa e appassionata, è sempre una buona giornatadi gare. Dopo la corsa un po’ folle dello scorso anno che ha visto l’ingressodi diverse safety car, una bandiera rossa e la prima vittoria in gara per il giovane francese Pierre Gasly di Alpha Tauri, il ritorno della F1 sarà sicuramente emozionante e con grandi aspettative dopo il 2020.