Come raggiungere Orio al Serio dalle varie città

Una delle molte tappe che fungono da collegamento verso altre mete in Italia è l’aeroporto di Orio al Serio. Si tratta di uno degli scali maggiormente impiegati, situato in provincia di Bergamo, noto per la sua funzionalità di viaggio, un autentico tramite per poi recarsi altrove. Ecco perché risulta di fondamentale importanza capire come poter accedere al comune bergamasco e alla sua splendida sede aeroportuale partendo da altre città. Vediamo insieme in che modo è possibile recarvisi ed eventuali altri fattori da considerare prima di affrontare il tragitto.

Come arrivare ad Orio al Serio

Esistono molteplici modalità di raggiungimento dell’aeroporto di Orio al Serio, crocevia per sbarcare in altri lidi. Il comune in provincia di Bergamo è infatti noto soprattutto per il suo scalo, funzionale nella zona Milano-Bergamo. Esso dista circa cinque chilometri dalla città bergamasca, e dunque dall’uscita autostradale della tratta Torino – Milano – Venezia (uscita di Bergamo o Seriate). Motivo per cui se si abita da quelle parti, nelle regioni limitrofe quali Piemonte o Veneto, è assolutamente consigliato il viaggio in auto.

Diverso è il discorso per chi proviene da zone più lontane, dal centro-sud per intenderci. Una distanza da ricoprire notevolmente maggiore per cui magari oltre l’auto è consigliabile l’uso di bus navetta, o ancora il treno. Quest’ultimo, ad esempio, potrebbe facilmente condurvi verso la stazione centrale di Milano, e poi da lì impiegare la navetta per raggiungere Orio al Serio. Inoltre è possibile optare per una soluzione simile, ma arrivando in treno fino alla stazione di Bergamo e poi proseguire il tragitto con un comodo autobus ATB.

Altra alternativa valida potrebbe essere quella del taxi (taximilanoorioalserio.it) o anche il transfer (autista). Ad ogni modo, qualunque sia l’opzione da voi scelta per raggiungere Orio al Serio, conta in maniera decisiva il punto da cui partite. Esso fa la differenza e determina le modalità di viaggio da prendere in considerazione. Nonché i rispettivi costi, elementi importanti di un fattore non da poco quando bisogna spostarsi altrove.

Tenere d’occhio anche i costi

Come sempre quando ci si mette in viaggio per raggiungere una determinata meta è essenziale tenere in conto i relativi costi. Ecco perché monitorare eventuali offerte di voli aerei, bus etc. è una buona abitudine per ridurre le spese di viaggio. A maggior ragione se la tratta da coprire è lunga, come nel caso di chi parte dal Sud per arrivare ad Orio al Serio. Un cammino che di certo comporterà maggiori investimenti rispetto a chi ha la fortuna di abitare a poca distanza dal comune bergamasco. Quindi, riassumendo, che sia treno, autobus o aereo, attenzione ai costi e non solo alle modalità di viaggio. Detto ciò, vi suggeriamo, se avete tempo, di apprezzare anche quel che offre la cittadina che è sì nota per il suo aeroporto ma ha anche altro per cui farsi ammirare. Insomma se avete qualche ora da perdere, prima di imbarcarvi verso altre mete, potrebbe essere una piacevole scoperta l’approfondimento di una cittadina spesso sottovalutata.