Orologi di lusso, delle miniere d’oro anche per chi vuole investire

Un simbolo di un passaggio generazionale, piuttosto che un simbolo di status, in modo particolare di quello delle classi più agiate. Stiamo parlando della considerazione di cui hanno sempre goduto gli orologi di lusso che, con il passare del tempo, si sono persino trasformati in veri e propri investimenti redditizi.

Avete del budget extra a vostra disposizione e avete intenzione di reinvestirlo in qualcosa che possa aumentare le vostre entrate? Potete scegliere un’opzione divertente, ma al contempo molto rischiosa come il gioco d’azzardo, con sempre più casinò online che, al giorno d’oggi, riescono a garantire alti livelli di protezione dei dati personali e sicurezza, oppure si può decidere di investire su alcuni oggetti che possono garantire un margine di guadagno.

Un orologio perfetto per le proprie tasche

È chiaro che l’investimento sarà anche direttamente proporzionale al budget che è stato stabilito per una simile attività. Detto questo, se tra i vostri obiettivi c’è anche quello di acquistare uno di questi preziosi oggetti, allora la cosa migliore da fare è dare un’occhiata all’interessante guida che è stata pubblicata su L’insider, in cui si prendono in considerazione i dieci orologi che costano di più in tutto il mondo e, nello specifico, quei modelli che hanno un valore che è aumentato notevolmente con il passare degli anni.

L’investimento migliore

Dando uno sguardo a questa particolare classifica, possiamo notare come il Rolex Cosmograph Daytona rappresenti, in questo momento, l’investimento più efficace. Il motivo è presto detto, dal momento che ha fatto registrare un incremento pari al 251% rispetto al proprio valore originale e le previsioni si preannunciano particolarmente ottimistiche da qui al 2030.

Nel caso in cui abbiate un budget smisurato da dedicare a questo investimento, allora vien da sé considerare anche altri modelli, ancora più rari e per gran parte dell’umanità totalmente irraggiungibili, come ad esempio lo spettacolare Patek Philippe Grandmaster Chime. Si tratta dell’orologio più costoso di questa particolarissima lista, visto che presenta un prezzo che supera di poco i 26 milioni di euro. Un simile acquisto potrebbe essere possibile solo per qualche miliardario che non avrebbe problemi a scucire una cifra del genere. Tutti, ma non Bill Gates, visto che l’imprenditore a stelle e strisce ha già dimostrato di preferire prodotti molto meno costosi, come un semplicissimo orologio Casio caratterizzato da un prezzo intorno ai 60 euro.

I marchi di orologi più ricercati online

Un altro aspetto molto interessante, da valutare attentamente, nel momento in cui si vuole investire su un orologio di lusso è anche quello di capire quali siano i marchi di orologi che sono più cercati da parte degli utenti su Google. Ebbene, sul ben noto motore di ricerca del colosso di Mountain View, nel corso degli ultimi cinque anni, i dati che sono stati registrati da parte di Google Trends hanno messo in evidenza come ci sia un marchio che ha dominato questa particolare classifica rispetto a tutti gli altri, ovvero Hublot. Infatti, l’azienda svizzera fondata da Carlo Crocco, specializzata in beni di lusso, è quella più ricercata su Google con il 52%. Al secondo posto, in questa graduatoria, si colloca Rolex, con il 22% di ricerche, mentre Tudor è il terzo e ultimo marchio che riesce a mantenersi sopra la doppia cifra (10%). E poi? Omega e IWC sono altri due marchi che riescono sempre a catturare un buon interesse da parte degli utenti, anche in riferimento alle ricerche che vengono svolte online.