Il Chelsea gioca nel mitico stadio Stamford Bridge

Il Chelsea Football Club è una delle società calcistiche più importanti di Londra. Ha sede nel borgo di Hammersmith e Fulham. La società, fondata nel 1905, disputa le proprie partite casalinghe allo stadio Stamford Bridge.

Il Chelsea ha vissuto due diverse epoche di successi. La prima dalla metà degli anni sessanta ai primi anni settanta e la seconda dalla fine degli anni novanta ai giorni nostri. Ha vinto campionati inglesi, FA Cup, League Cup, Community Shield, Champions League, Europa League, Coppe delle Coppe e Supercoppa Europea.

Insieme alla Juventus, all’Ajax, al Bayern Monaco e al Manchester United è uno dei cinque club che sono riusciti a vincere tutti e tre i maggiori tornei europei calcistici per club. Ed è, insieme alle squadre mensionate, uno dei club europei che ha vinto tutte le competizioni UEFA a cui ha preso parte.

È la prima squadra londinese per numero di trofei vinti a livello internazionale, e la terza inglese dopo Liverpool e Manchester United. Nel 2013 è inoltre diventata l’unica squadra europea ad essere stata campione in carica in contemporanea delle due competizioni UEFA: Champions League ed Europa League. Nel 2009 la rivista Forbes ha indicato il Chelsea come l’ottavo club più ricco del mondo, con un patrimonio stimato intorno agli 800 milioni di dollari.

La squadra non ha sede nell’omonimo quartiere di Londra, bensì nel vicino borgo di Hammersmith e Fulham. I giocatori vengono soprannominati The Blues per via dei colori sociali del club. Più anticamente The Pensioners. Il completo tradizionale del club è una maglietta di colore blu reale con abbinati dei pantaloncini dello stesso colore. Il simbolo, invece, è stato quasi sempre un leone cerimoniale con un bastone, che nel 2005 ha subìto un piccolo restyling.

I suoi sostenitori non vivono rivalità accesissime: la maggiore è quella coi vicini dell’Arsenal, seguita da quelle con gli altri concittadini del Tottenham e del Fulham. A livello nazionale, invece, le sfide più sentite sono quelle contro il Liverpool e il Manchester United.