Esperti di macchine per bambini: come diventarlo

Inutile negare che tutti in fondo ci sentiamo un po’ bambini dentro. Quanto avremmo voluto essere esperti di macchine per bambini o vorremmo diventarlo oggi? L’occasione giusta spesso sono i figli. Si regala una macchina per bambino e si finisce per giocare con loro.

“Le automobili attirano bambini di tutte le età, soprattutto i maschietti che si cimentano a emulare i genitori alla guida” esordisce così il portale tematico macchineperbambini.eu, una guida ai migliori modelli in commercio, per diventarare veri esperti di macchine per bambini.

Gli autori del sito hanno testato e selezionato differenti modelli di macchine elettriche, quad, moto, trattori giocattolo. Tutti sono stati recensiti per aiutare a fare la scelta migliore così da trovare prodotti con un ottimo rapporto prezzo/qualità. Si possono infatti confrontare i prezzi e le caratteristiche dei modelli. Sono presentate soltanto le marche più affidabili dei giocattoli più apprezzate dai bimbi.

Come diventare esperti di macchine per bambini

Qualità e sicurezza del mezzo assicurano al bambino di divertirsi al sicuro. La maggioranza delle auto sono a 2 posti. Possono quindi essere usate da più bimbi, uno al volante e l’altro passeggero. Tutte le auto presentate hanno design unici e riproducono quelle delle grandi case automobilistiche come Audi, Mercedes, BMW, Porsche, Ford.

La maggioranza delle auto per bimbi sono telecomandate. Così è possibile un supporto a distanza. Il bambini mentre guida, nel caso in cui non fosse autonomo, può essere assistito dal genitore. Il radiocomando è di aiuto per questioni di sicurezza in particolare quando l’auto è usata in spazi aperti. Le macchine sono fornite di alcuni optional accessori e i prezzi possono variare a seconda di quale modello scelto. Tra gli accessori presenti ci possono essere lettore mp3, radiocomando, luci. Sul prezzo incidono la durata e la potenza della batteria. Ma anche la tipologia di materiali di fabbricazione. Le marche di produzione più note sono Peg-perego, Mondial Toys, Baycar.

Macchina per bimbi: le caratteristiche

Le dimensioni dei mezzi varia in base all’età del bambino. Una vettura usata da un bambino di 4 o 5 anni sarà più grande rispetto una per un bimbo di 2 o 3 anni. Le macchine radiocomandate, oltre ai due pedali a bordo dell’accelerazione e del freno, hanno un telecomando che consente di comandare il veicolo a distanza per questioni di sicurezza. Le auto elettriche telecomandate sono consigliate per bambini sotto i 2/3 anni che hanno bisogno di essere guidati non essendo autonomi. Altrimenti optare per una macchina a pedali senza batteria.

Le auto per bambini sono fabbricate in plastica molto resistente e robusta. Ma dipende anche dal tipo di modello scelto. La qualità dipende spesso dal prezzo. Tuttavia ci sono alcuni modelli economici che sono realizzate con materiali robusti e resistenti. Consultando il portale è possibile avere una lista delle migliori su cui puntare in fase di acquisto.