Durazzo: una località dalle mille sorprese

Durazzo non è tra le prime opzioni quando di tratta di pianificare una vacanza all’estero. Tuttavia è una località dalle mille sorprese. La città affascina i turisti grazie a luoghi storici, cultura, movida e mare. Cosa vedere in questa perla dell’Albania? Scopritelo leggendo il post.

Durazzo: anfiteatro romano

L’anfiteatro di Durres è al centro della zona nuova della città. Propone mosaici e scalinate che raccontano di una storia millennaria. L’Anfiteatro presenta aree che devono ancora essere portate alla luce.

La Moschea di Fatih

Vicino alle mura veneziane, si può ammirare la moschea ottomana, in pieno centro. Dal 1967 non è più un luogo di culto. Infatti le autorità dell’epoca ne disposero la chiusura a scopo religioso. Negli anni ’70 la moschea di Fatih è stata annessa alla lista dei dei monumenti culturali dell’Albania. E’ una delle attrazioni di Durazzo più visitate.

I musei di Durazzo

Da visitare ci sono il museo archeologico e quello etnologico. Durazzo è un cantiere di ricerca archeologica sempre aperto, pronto a riservare nuovi reperti. Il museo archeologico vanta inoltre un’area esterna. Tra le aree verdi e i portici sono state sistemate le sculture più grandi. All’interno si trovano vasi, monili e pezzi di minore dimensione.

Invece il museo etnografico è sorto nel complesso abitativo che fu dell’attore Aleksander Moisiu. C’è una zona a lui dedicata, ma è anche possibile ammirare manufatti artigianali che raccontano della vita in Albania.

Il Castello e Torre Veneziana

E’ stato distrutto e ricostruito in più occasioni. Il castello è una cinta di protezione che, anticamente, custodiva la città da eventuali invasioni. Non si compone di un unico complesso ma da una serie di torrette, aggiunte al progetto originario nel corso dei decenni. E’ stato uno dei luoghi di difesa più grandi ed importante dei Balcani.

Tra tutte le costruzioni usate dalle vedette, spicca la Torre Veneziana. E’ chiamata così in quanto ricostruita nel XV secolo, ad opera proprio dei veneziani che stavano occupando la città. Dalla forma cilindrica, ha solo 5 aperture che la illuminano internamente e ha scale interne per accedere alla parte superiore.

Il Parco della Gioventù di Durazzo

Chi ama il verde può fare una passeggiata tra gli alberi del Parco della Gioventù. Inoltre offre una vista panoramica essendo il punto più alto della città. Al tramonto si può ammirare il tuffo del sole nel mare.

La zona moderna

Movida e cuore pulsante della città. E’ Rruga Tregtare, il viale più frequentato di questa zona di Durazzo. E’ il posto ideale per incontrare gente e per fare shopping.

Il lungomare

Le spiagge sono luoghi piacevoli dove trascorrere qualche ora. Ci sono ampi giardini che si affacciano quasi sul mare. Intorno pub, bar, ristoranti, baracchini ambulanti, giostre, luci e vitalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *