Dormire a Londra: i punti strategici per scoprire la città

Dormire a Londra può essere un’ardua scelta soprattutto se si è nuovi della città. Ci sono diversi fattori da tenere in considerazione, dai mezzi di trasporto, alle distanze dai luoghi da visitare, ai prezzi delle strutture ricettive. Bisogna fare i conti anche con i periodi scelti. Londra rimane, infatti, una delle città più visitate al Mondo. L’economia britannica peraltro continua a galoppare nonostante l’imminente Brexit (marzo 2019).

Dormire a Londra nel 2018

Alloggiare in città non è molto conveniente in termini di prezzi, soprattutto se si scelgono zone centrali. Tuttavia è preferibile dormire a Londra in una posizione strategica per avere modo di vivere al meglio la sua modernità e la sua storia, respirare la sua vita culturale, scoprire i luoghi simbolo.

5 luoghi da vedere a Londra

Il consiglio è di fissare la propria base operativa per muoversi nei pressi di una delle 5 attrazioni da vedere a Londra. Prendendo come punto di riferiemento questi luoghi unici si può individuare il luogo migliore dove alloggiare durante la vacanza nella capitale inglese.

Visitare Buckingham Palace

La residenza dei reali è Buckingham Palace, il palazzo del potere del Regno Unito. Fu la regina Vittoria a metà ottocento a dare a questo edificio la rilevenza che oggi conserva. Milioni di visitatori annualmente stazionano di fronte al palazzo reale per la cerimonia del cambio della guardia. Essa avviene ogni giorno in estate e quattro volte la settimana in inverno. E’ possibile anche visitare la Queen’s Gallery, adiacente all’edificio principale, che ospita collezioni facenti parte della Royal Collection.

Ammirare il Big Ben

E’ l’orologio più famoso al Mondo. Il Big Ben è uno dei simboli di Londra. Sarebbe il nome sia relativo alla campana principale, viene identificato come la torre nel suo insieme, che è intitolata alla regina Elisabetta II. Ad oggi (causa lavori di ristrutturazione) l’orologio non suona regolarmente, ma nei momenti speciali come a Capodanno, si ha modo di udire i suoi rintocchi.

Giovane ma affascinante: il London Eye

E’ una delle principali attrazioni londinesi. E’ stata inaugurata per il nuovo millennio. La ruota panoramica consente di godere della vista di Londra dall’alto dei suoi 135 metri. La vista è senza paragoni. Il London Eye è un’esperienza da fare.

Centro di potere: la Torre di Londra

Costruita oltre mille anni anni addietro è Patrimonio dell’Unesco. La Torre di Londra è il fortino che contiene i gioielli della Corona. I corvi della Torre di Londra – secondo la leggenda – proteggono la monarchia. Se i corvi lasciassero la Gran Bretagna essa cesserebbe.

Il simbolo: Tower Bridge

Il Tower Bridge (il ponte della Torre) è più giovane essendo risalente a fine ottocento ed è formato da due torri collegate alle rive del Tamigi da due ponti sospesi. Nel settore centrale il ponte è levatoio. Si alza in soli 90 secondi. Il Tower Bridge non coincide con il London Bridge. Il secondo è il ponte storico più famoso della città situato nelle vicinanze.