Capodanno a Kiev: una festa ricca di pranzi e balli

Alla scoperta di Kiev in un’occasione unica come il Capodanno. La capitale dell’Ucraina è una città europea da visitare assolutamente. Se poi si va in vacanza nel periodo festivo di Capodanno si ha l’opportunità di vedere una città in festa. Kiev regala una vacanza differente, a contatto con tradizioni del mondo orientale, non tanto dissimili da quello occidentale, ma uniche.

Il Natale a Kiev si tiene il 6 gennaio. Il 31 dicembre è la festa più importante per chi ama divertirsi. E’ l’intera città a vestirsi a festa tra cenoni tipici e danze, sia tra amici sia nei locali della movida. Gli ucraini preferiscono trascorrere la vigili a casa in famiglia, anche se sono tantissimi coloro che partecipano ai cenoni nei locali. Tutti si riversano in piazza Maidan per il brindisi augurale e lo spettacolo dei fuochi d’artificio.

Il turista ha davanti a se un’ampia scelta: discoteche, ristoranti, night clubs, music bar. Nelle strade si trovano bancarelle dove acquistare souvenir, dolci tipici e bevande. Ad animare piazze e vie molti musicisti di strada. Piazza Maidan risuona a festa. Allo scoccare della mezzanotte il gioco di luci illumina la città grazie a botti e fuochi pirotecnici che durano incessantemente e colorano la notte di Kiev.