Il Capodanno a Belgrado si festeggia due volte

Il Capodanno a Belgrado è un’occasione unica per scoprire una delle città più belle d’Europa. La capitale della Serbia è stata punto di incontro di imperi e di civiltà dagli ottomani agli austro-ungarici. E’ tra le metropoli più dinamiche dell’Europa dell’Est. La civiltà balcanica nasce a Belgrado dove si fondono antico e moderno, dai locali all’avanguardia alle osterie tipiche sulla riva del fiume Sava. Belgrado offre una full immersion tra buon cibo e una storia millenaria per un Capodanno indimenticabile.

La Serbia celebra il Capodanno due volte.  Si fa festa sia il 31 dicembre sia il 13 gennaio, data che nel calendario ortodosso corrisponde alla fine dell’anno. Il 7 gennaio si celebra il Natale ortodosso, un’occasione per prolungare la propria permanenza in città. Si può festeggiare il Capodanno in piazza di fronte al Parlamento Nazionale di Serbia o nei locali sulle rive dei fiumi Sava e Danubio.

Belgrado propone diverse attrazioni turistiche. Da visitare il quartiere Skadarlija, l’ideale per chi ama la live music e la buona cucina. Da mettere in lista Kuća Cveća, la Casa dei fiori, dove è possibile fare una visita al luogo di sepoltura di Tito e al museo delle memorie del ‘900. Tra passato e presente Belgrado rapisce il visitatore in un viaggio nel tempo che lascia senza parole.