A Madrid tre delle pinacoteche più importanti del mondo

Madrid è la città ideale da visitare per i turisti amanti dell’arte. Qui ci sono tre delle pinacoteche più importanti del mondo ubicate nel Paseo del Arte. E’ noto anche come come triangolo dell’arte.

Madrid: il Musoe del Prado

Deve la sua fondazione alla regina Maria Isabella di Braganza nel 1819. Il Museo del Prado si trova in un palazzo dallo stile neoclassico frutto del progetto del 1785 dall’architetto Juan de Villanueva. L’edificio doveva ospitare il Gabinetto di Scienze Naturali. Nel museo sono esposte le collezioni reali antiche, nelle quali erano rappresentate le scuole italiana, fiamminga e spagnola. Alcune delle opere più note che si possono ammirare nel Museo del Prado sono Il Giardino delle Delizie di Bosch, Le Dame di Velázquez e Le pitture nere di Goya. E’ dotato di un edificio annesso per esposizioni temporanee progettato dall’architetto Rafael Moneo.

Il Museo Thyssen-Bornemisza

Nel Palazzo di Villahermosa è esposta la Collezione Thyssen-Bornemisza, iniziata dal barone Heinrich negli anni ’20 del secolo scorso e proseguita dal figlio Hans Henrich. Il museo è stato inaugurato nell’ottobre 1992. E’ un percorso tra la storia della pittura europea dal Medioevo sino alla fine del XX secolo. Tra le opere esposte quelle di Canaletto, Gauguin, Kandinsky, Hopper.

Il Museo Reina Sofia

Inaugurato nel 1990 diffonde l’arte moderna e contemporanea dalla fine del XIX secolo fino ai giorni nostri. Il Museo è nell’antico Ospedale Generale di Madrid, edificio di Francisco Sabatini, che è stato ampliato dall’architetto Jean Nouvel. Il protagonista è il Guernica di Picasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *