Vacanzieri a passeggio lungo la Gran Via di Madrid

Madrid è una meta turistica conosciuta in tutto il Mondo. Tra la Gran Vía e la Puerta del Sol si articola la vita culturale, turistica della città. Il barrio è il luogo di ritrovo di tutti i percorsi turistici alla scoperta della capitale spagnola. Il vacanziero conosce Madrid visitando questo quartiere.

Sol-Gran Via

Per lungo tempo la Puerta del Sol è stato il confine orientale di Madrid. A seguito del suo ampliamento urbano, quest’area si è configurata come il cuore della capitale. La statua dell’orso, il Kilometro 0, la statua del corbezzolo, la statua equestre di Carlo III, la riproduzione della Mariblanca. Sono solo alcuni dei simboli di questo quadrante madrileno. A Capodanno centinaia di madrileni e visitatori si danno appuntamento sulla Gran Via per brindare al nuovo anno con il i 12 rintocchi dell’orologio.

La Gran Vía è nata 100 anni addietro e si è trasformata in breve tempo nel simbolo di Madrid. Qui si trovano teatri, cinema, teatri, grandi magazzini, negozi esclusivi, gli storici grattacieli madrileni: l’Edificio Telefónica, l’Edificio Metrópoli, la Torre di Madrid, l’Edificio Carrión. Si tratta di un percorso obbligato tra le cose da vedere a Madrid. E’ un barrio da scoprire da cima a fondo, ricco di sorprese e vivo sia di notte sia di giorno, una tappa irrinunciabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *