Viaggi bleisure: Barcellona e Lisbona le regine d’Europa

Il lavoro si trasforma in vacanza. E’ la nuova frontiera del viaggio: il bleisure. Si coniugano affari e relax. Il business travel esce dai suoi schemi tradizionali e diventa divertimento.

I viaggiatori d’affari

Chi viaggia per affari presta attenzione sempre di più al benessere. Il viaggio in questi casi è più bleisure e meno business. E’ una forma di turismo che unisce lo svago all’utile.

Il bleisure: le tendenze

Un viaggiatore su 5 unisce tempo libero e lavoro. Chi viaggi per lavoro è sempre più orientato verso destinazioni che garantiscono un business e piacere optando per buona cucina, arte, moda. Il giorno del bleisure è il sabato. Il 46% dei manager pianifica la trasferta di lavoro nel fine settimana. Il 34% arriva prima a destinazione per dedicarsi agli affari dopo il momento di svago.

Bleisure: Barcellona e Lisbona

Le regine d’Europa per il bleisure sono Lisbona e Barcellona. Seguono da Istanbul, Nizza, Roma, Amsterdam, Dublino, Ginevra, Madrid, Parigi e Mosca. L’Italia viene prediletta per la cucina.

Si può anche fare l’inverso. Si parte per vacanza e si sfrutta l’occasione per chiudere affari. In questo caso l’Europa esce dai piani del blaisure a tutto vantaggio delle economie emergenti. Questo fenomeno non esclude totalmente le mete europee. Le aree di maggiore interesse dei manager sono Danimarca, Svezia, Finlandia, Norvegia e Irlanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *