Lo spettacolo pirotecnico a Barceloneta per la festa di Sant Joan

La notte più breve dell’anno (solstizio d’estate) è un’occasione sensazionale per scoprire la Catalogna. A Barcellona è una festa di luce con giochi di fuochi d’artificio. Le celebrazioni si tengono ogni anno il 23 giugno anche se la festa vera e propria è il giorno seguente.

La festa di Sant Joan: inizio dell’estate

La notte di Sant Joan il sole raggiunge il punto più alto prima di iniziare a digradare. Al sole viene data “forza” attraverso fuochi d’artificio e falò. Il fuoco rappresenta la purezza. L’acqua simboleggia la guarigione. Da qui la tradizione del bagno in mare. Le erbe sono il rimedio e in questa notte vengono raccolte.

Sant Joan: Nit del Foc

La notte del fuoco è caratterizzata dai fuochi d’artificio. Tutti organizzano le Reveltes per riunirsi ed ammirare i fuochi, ballare e mangiare durante la notte.

A Sant Joan si ammirano i fuochi anche in spiaggia. Quella di Barceloneta è la spiaggia più affollata con picnic, ascoltando la musica dei chiringuitos, i classici bar sulla spiaggia.

Cosa magiare a Sant Joan: il coque

Le tortine riempiono le panetterie di Barcelona. Ci sono diversi tipi di coque sia salati sia dolci. Le coque si trovano farcite di panna, di frutta, di noci…In tutte è presente l’anice. Il 24 giugno è festa in Spagna.

Barceloneta: spettacolo pirotecnico

La festa di Sant Joan è il momento più emozionante e atteso a Barcellona. Rappresenta il primo giorno della stagione estiva e l’aria è di grande festa. Ovunque si festeggia con spettacoli in ogni angolo e in tutti i quartieri. Non ci sono spettacoli clou ma un insieme di eventi per una notte lunga, senza fine dove la parola d’ordine è divertimento. Barcellonesi e vacanzieri sono rapiti dall’esplosione di luci e suoni, dal mare e dal gusto di Barcellona per un’esperienza davvero unica ed indimenticabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *