El Zoo Barcelona: alla scoperta degli oltre 7 mila animali

Leoni. Draghi di Komodo. Oranghi. Muflone della Corsica. Sono alcuni degli animali visibili nel Parc de la CiutadellaEl Zoo Barcelona è suddiviso in aree a tema. La maggioranza degli animali è nata in cattività.

Lo zoo di Barcellona è tra i parchi zoologici più variegati in Europa. Il clima mite consente di ospitare un’area specifica per la savana. Sono riprodotti ambienti palustri, aree a climi temperati. Tra gli animali marini i delfini, il pinguino di Humboldt e la foca comune.

Copito de Nieve

Una rarità. Il gorilla albino al mondo. Floquet de Neu è stata l’attrattiva principale dal 1966 sino al 2003 quando è morto. Copito de Nieve è finito sulla prima pagina del National Geographic. Il gorilla albino vive nello zoo con un’ampia area espositiva nella zona dei primati.

Lo Zoo di Barcellona: i numeri

Per una visita completa serve almeno mezza giornata. Ci sono ristoranti, bar. Nello zoo si può passeggiare con i passeggini. Non possono entrare animali domestici salvo i cani guida. Non si può dare da mangiare agli animali o peggio ancora toccarli. Nel weekend lo zoo è molto affollato. E’ più indicato visitarlo in settimana.

Come raggiungere il parco zoologico

Si raggiunge anche a piedi da Barceloneta, Barri Gótic e La Ribera. Si entra sia dal Carrer Wellington, raggiungibile dalla fermata della metro di Ciutadella o dal parco. Le fermate prossime sono Barceloneta e Jaume I.

Utilizzando il Bus Turístic, è preferibile fermarsi alla fermata Zoo o a quella del Port Olimpic. E’ possibile fare una visita al resto del parco andando verso nord e raggiungere l’Arco di Trionfo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *