24 Maggio 2024
Culture

Fake presenta il nuovo singolo “Amore Spazio Tempo”

“Amore Spazio Tempo” è il nuovo singolo della band milanese Fake, un brano scritto dalla band insieme a Francesco Ciccotti, che racconta di quel momento in cui sentiamo il bisogno di essere travolti da un’emozione che sia fuori dallo spazio e dal tempo. “Come avere il bisogno di togliersi di dosso quella sensazione di oppressione che assomiglia molto a ritrovarsi ad agosto con un maglione di lana due taglie più piccolo”.

Mixata e masterizzata da Luca Cherchi presso il Waves Music Studio di Genova, la canzone, già disponibile nei principali store digitali, è stata presentata a Biassono (Mb), in occasione dell’apertura del Gran Premio di Monza. Gli arrangiamenti sono a cura di Luca Cherchi e Francesco Torre.

Dopo avere fatto parte dei Thema per diversi anni, partecipando anche a trasmissioni quali Amici di Maria de Filippi nel 2017, allo scioglimento della band, nell’aprile 2019 Luca Ferrara e Mattia Missaglia decidono di formarne una nuova ma questa volta meno “abituale” composta da soli 3 elementi, quindi inizia la ricerca della voce che possa incastrarsi con le loro idee musicali.

Quasi per caso vedono il video di un ragazzo e da quel momento la band ha il suo frontman: Fabrizio Bolpagni. Fabrizio nonostante la sua giovane età, 22 anni, ha un curriculum di tutto rispetto, la prima grande esperienza l’ha vissuta a soli undici anni nel 2011, quando il Maestro Leonardo De Amicis lo scelse per la trasmissione su RAI UNO, “Ti lascio Una Canzone”. Nel 2014 ha partecipato al F.I.M (Fiera Internazionale della Musica) a Genova. Nello stesso anno raggiunge la semifinale di “Vocine Nuove Castrocaro” nella bellissima location di Castrocaro Terme.

Nel 2015 con il maestro Vince Tempera ha l’opportunità di cantare di fronte a 20 mila persone in piazza Bra, a Verona, durante la notte dell’ultimo dell’anno, e sempre nel 2015, è stato convocato presso gli studi Rai di Roma dal maestro Leonardo De Amicis, per la selezione finale del festival “EUROSONG”. Ecco che nasce immediatamente il nome FAKE che inizialmente crea alcune perplessità per il rischio di fraintendimento ma in poco tempo si trasforma nel marchio che ognuno di loro 3 sente sulla pelle.

“Più una persona è vera e sincera, più rischia di sembrare falsa proprio perché nessuno è più abituato alla verità”. La loro musica è l’insieme di una triade di mondi differenti. I gusti completamente differenti dei ragazzi si shakerano come un cocktail attuale che si può bere in spiaggia d’estate come in una baita d’inverno. Tre i singoli usciti nel 2020: “Così”, “Dillo”, “L’infinito parte da zero” che sommando le views di Facebook e YouTube si totalizzano circa 2 milioni. Inoltre “Dillo” è stato scelto per la campagna pubblicitaria SUSUNA andata in onda nei mesi di luglio e agosto 2020 su Italia1 e le altre reti Mediaset. “L’infinito parte da zero” il terzo singolo che ha concluso il 2020. Nel mese di aprile 2021 su Spotify è stato pubblicato il quarto singolo “La vita tranne te”. Il quinto singolo è “Mi guardo Lol” è stato pubblicato il 16 luglio 2021, è un brano molto allegro, ma dal testo che tratta un argomento molto attuale. Hanno aperto il concerto di Max Gazzè nell’agosto 2020 ed a settembre 2021 il concerto di Colapesce e Dimartino.

A novembre 2021 sono stati chiamati dalla produzione di Amici per una sfida. Ma chiusa la porta del talent ecco che arriva una chiamata dalla produzione del Christmas Contest 2021, i FAKE approdano alla finale che darà diritto ad esibirsi al Concerto di Natale in Vaticano. Vincono l’ambito premio come miglior interpretazione e così dopo essere stati ricevuti da Papa Francesco, si esibiscono al Concerto trasmesso il 24 dicembre ed in replica il 25 dicembre su Canale 5 con il brano “I miei regali”.

Il 2022 si apre con un singolo dal titolo “Solo dentro il ghiaccio”, che viene trasmesso per oltre due mesi da parecchie emittenti guadagnando per quattro settimane di fila il primo posto nelle classifiche emergenti. Questo brano dà inizio ad una identità dei FAKE diversa dal solito e con l’uscita del secondo brano “Resterei a digiuno” si consolida il cambiamento, un successo anche questo. Altri brani pubblicati su Spotify, dove ad oggi vantano circa un milione di streams, sono “L’inferno dentro al paradiso”, “Parti o Resti” e “Da farfalla a falena”.