17 Giugno 2024
Italia

Bascià: il nuovo singolo è “Dream girl”

Dal 28 luglio 2023 è disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale “Dream girl”, il nuovo singolo di Bascià. “Dream girl” è un brano che racconta di una storia d’amore finita che continua a influenzare la vita di una delle due persone coinvolte. Molte volte per il bene dell’altra bisogna fare delle scelte che non sono coerenti con ciò che si prova e si vuole veramente. La persona lasciata prova ad andare avanti, ma la realtà è che esiste solo una “dream girl” in grado di farle esplodere il cuore.

Spiega l’artista a proposito del brano: «In “Dream girl”, ho deciso di parlare, con leggerezza e semplicità, della mia storia. Parlo di come la persona che mi ha lasciata, continua a influenzare le mie scelte, i miei pensieri.

Dopo la rottura ho cominciato a viaggiare, a dedicarmi a tante altre cose nuove per tenere occupata la mente, e addirittura a conoscere nuove persone, ma la realtà, è che quando il tuo cuore è occupato da qualcuno, per quanto lo si possa volere, non c’ è spazio per nessun’ altro».

Biografia

Jalisse Bascià, in arte Bascia’ nasce in un paesino in provincia di Lecce nel 1996. Sin da subito sviluppa una passione per il canto, tanto che, già a pochi mesi, inizia a “canticchiare” facendo versi strani, le canzoni di Ricky Martin.  Il primo ad accorgersi di questa sua vocazione è il Papà, (subito dopo seguito dalla mamma) mentre cantava a squarciagola tutta la discografia di Laura Pausini, regalatale dalla madre all’ età di soli 4/5 anni. La musica è stata la compagna della sua vita sin da subito, per ogni momento, c’ è sempre una canzone come colonna sonora. All’ età di 11 anni, inizia a suonare il violino a scuola, ma dopo tre anni di lezioni si rende conto che non è il suo strumento, quindi decide di abbandonarlo, per dedicarsi al canto e alla scrittura. Non si identifica in uno stile preciso, in quanto pensa che la musica, come l’arte, debba essere libera, priva di etichette. Le sue canzoni sono lo specchio della sua personalità, e della sua quotidianità’. Ognuno dovrebbe essere libero di esprimersi nel migliore dei modi, e il modo migliore per Bascia’, è proprio la sua musica.