12 Luglio 2024
Italia

Prestiti personali – preventivo e confronto delle rate

Di sicuro molte persone quando leggono articoli che come questo che parlano di prestiti personali, e in generale quando sentono parlare di soldi richiesti, hanno la pelle d’oca perché non vorrebbero mai averci a che fare con questa situazione e cioè dover chiedere contanti in prestito:queste resistenze sono legate a tanti motivi.

Prima di tutto se siamo costretti a chiederli a persone a noi vicine, pensiamo quindi al caso di familiari o amici, avremo un senso di pudore nel senso che proveremo un senso di vergogna.
Inoltre c’è anche una voglia di privacy, e cioè non vogliamo dire magari le difficoltà nelle quali ci troviamo, che magari possono essere, molto pesanti dal punto di vista finanziario e non solo.

E ancora meno avremmo voglia di andare a chiedere soldi in prestito alle banche o ad altri istituti finanziari perché sappiamo bene quanto sia complesso l’accesso al credito nel nostro Paese, viste le tante garanzie che vengono richieste, e i problemi burocratici che ci sono  e che allungano i tempi inutilmente, perchè poi magari si ricevono pure  risposte negativa.

In ogni caso i prestiti personali vengono anche definiti come finanziamenti non personalizzati che possono essere di vari importi, perché dipenderà dalle esigenze della persona che li richiede.
Inoltre c’è anche un limite  massimo di soldi concessi dalla finanziaria e dall’istituto:ovviamente parliamo di somme che poi verranno restituite in tante rate.

E comunque quando parliamo di prestiti personali ci riferiamo a somme di denaro rispetto alle quali non c’è bisogno di fornire giustificazioni nel senso che i motivi per i quali ci serve il prestito sarà affar nostro.

Magari ci potrebbero servire per comprare oggetti di consumo vari come può essere magari l’ anticipo di una macchina o come può essere un televisore o ancora una lavatrice. Oppure spesso capita che le famiglie hanno bisogno di fare  un investimento per poter mandare un figlio all’università, ma non si hanno subito dei soldi a disposizione. Quindi i casi sono tanti e sono molto diversi l’uno dall’altro.

Principali requisiti per poter ottenere un prestito personale.

Come dicevamo dal titolo di questo paragrafo sono vari i requisiti per poter ottenere un prestito personale, partendo dall ‘età che va da 18 ai 75 anni. Inoltre può essere richiesto sia da italiani che dagli stranieri residenti.

Ma poi la vera questione sarà quella che accennavamo prima e cioè le garanzie da dare all’istituto: quindi magari c è da dimostrare di avere un reddito stabile, e cioè una busta paga, oppure un garante il quale appunto se non ripagheremo il prestito, si impegnerà a pagarlo lui o lei.

Oltre al fatto che poi tutti gli istituti finanziari online possono controllare quello che viene chiamato merito creditizio e cioè possono verificare se in passato abbiamo avuto dei problemi a pagare delle rate oppure no.
Tutto questo può diventare decisivo soprattutto se non abbiamo altre garanzie da dare come dicevamo sopra, perché altrimenti  il prestito non ci verrà concesso o comunque i tempi si allungheranno in maniera significativa.