Auto fuori strada allo svincolo dell’uscita 10 della tangenziale di Modena: morti due diciannovenni

Alba di morte a Modena. Due ragazzi giovanissimi sono morti. Un terzo ragazzo è in prognosi riservata. I tre sono rimasti coinvolti nell’incidente avvenuto allo svincolo dell’uscita 10 della tangenziale di Modena, riaperto al traffico a mezzogiorno.

Due diciannovenni hanno perso la vita, e un terzo è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Baggiovara, in seguito a una fuoriuscita stradale che si è verificata intorno alle 6.30 di domenica 13 marzo a Modena, allo svincolo dell’uscita 10 della tangenziale Pirandello, in direzione della città. Lo svincolo del cavalcavia La Marmora è rimasto chiuso fino a mezzogiorno per consentire il recupero del veicolo, una Polo, dal fossato a lato della strada e i rilievi della Polizia locale, intervenuta insieme ai sanitari del 118 e ai Vigili del fuoco.

Le cause dell’incidente sono in corso di accertamento, ma dai primi elementi emersi pare si possa escludere il coinvolgimento di altri veicoli. I due ragazzi che hanno perso la vita sono il conducente dell’automobile, residente a Bastiglia, e l’amico seduto al suo fianco, di Staggia di San Prospero. Il terzo ragazzo, sempre di Bastiglia, era sul sedile posteriore. L’automobile è uscita di strada, schiantandosi contro un albero, durante la manovra di immissione nello svincolo.