La cucina australiana: cosa si può mangiare?

La cucina australiana è fortemente legata a quella inglese, a causa del fatto che è stata importata dai coloni britannici e, successivamente, è stata plasmata sulle materie prime dei luoghi. La carne costituisce senza dubbio l’alimento che prevale all’interno della cucina oltreoceano ma, al di là dei tipici tagli, è solito consumare la carne di canguro, quella di emù e quella di coccodrillo. In considerazione del fatto che l’Australia è totalmente affiancata dall’oceano, anche i piatti che possiedono una base di pesce sono estremamente diffusi e molto richiesti: specie esclusive come il barramundi è pregiatissima, mentre una parte centrale è costituita dalla frutta tropicale e dalle noci, impiegata in quasi tutti i piatti famosi. 

La carne barbecue e la carne di canguro

Uno dei pilastri indiscussi della tradizione culinaria australiana è proprio la carne barbecue. Per condividere il cibo con la propria famiglia e con i propri amici in Australia si può condividere tutto l’anno: a causa di questa ragione, spiagge e parchi sono incredibilmente attrezzati, con differenti barbecue offerti al pubblico per permettere a tutti di cucinare una succulenta bistecca. Il barbecue può essere provvisto di diversi alimenti, come l’hamburger e le salsicce ma non manca nemmeno il pesce e la verdura per chi ha delle scelte alimentari più rigide. Una delle carni più presenti all’interno del supermercato è la carne di canguro, facilmente reperibile all’interno dei ristoranti. Ha un gusto insolito, specialmente sulla pizza. Questa tipologia di carne, oltre ad essere ultra apprezzata dagli australiani, rappresenta una carne estremamente magra ed economica.

I dessert più amati: i lamingtons e gli anzac cookies

Insieme alla Pavlova, questi dolcetti sono considerati i dolci nazionali dell’australia per eccellenza. Sono dei piccoli cubetti di pan di spagna, i quali vengono affogati in uno strato di cioccolato insieme a delle scaglie di cocco essiccato. In alcune specifiche versioni, il cuore del pan di Spagna è farcito interamente con una gustosa crema o, alternativamente, con una fruttosa mamellata. Alternativamente se si vuole qualcosa che sia ancor più tradizionale, gli Anzac cookies faranno al caso vostro. L’Anzac day è una festa australiana apprezzatissima, nella quale si ricordano i soldati morti in guerra. Questi dolcetti a base di avena, farina e scaglie di cocco con sciroppo d’acero, erano in passato preparati dalle madri per i soldati. Gli ingredienti sono semplici proprio a causa della reperibilità che al tempo della guerra c’era di alcune risorse alimentari.

Un viaggio di nozze in Australia potrà farti scoprire tutte le curiosità culinarie di questo stato apparentemente dall’altro capo del mondo: contatta l’agenzia di Travel Design e scopri come prenotare uno dei momenti più romantici della tua vita in un viaggio all’insegna del gusto.