Il virus come una influenza, niente isolamento per i positivi: a Londra torna la normalità

È finita! L’annuncio del premier Boris Johnson apre la strada alla normalità. Il covid a Londra sarà trattato come una normale malattia. Ai positivi sarà consigliato non andare al lavoro, ma si potrà continuare a vivere normalmente. Il virus trattato quindi come una influenza.

L’Inghilterra torna alla normalità pre-Covid, “perché con il virus si deve convivere”. Lo ha annunciato in aula il primo ministro britannico Boris Johnson, secondo cui il “lunedì in cui il Parlamento tornerà a riunirsi”, ossia il 21 febbraio, “visti i dati confortanti, rimuoveremo l’ultima restrizione anti Coronavirus un mese prima del previsto: e cioè, i positivi al Covid non dovranno più isolarsi”.