19 Aprile 2024
Sport

La Lazio fatica in Europa e per Sarri è un’occasione sprecata

Un pareggio sofferto per la Lazio di Sarri, che ha sprecato l’occasione di indirizzare il girone di Europa League. Tuttavia il 2-2 in terra francese è pesante considerando che il Marsiglia è una squadra forte e quotata. Basti vedere le quotazioni fatte da 20Bet sui marsigliesi per rivalutare il punto ottenuto in Francia dai laziali.

Per la Lazio e soprattutto per i tifosi rimane un’occasione sprecata. Gli italiani pareggiano 2-2 a Marsiglia nella quarta giornata di Europa League. Sul tabellone dei marcatori finiscono Felipe Anderson al 50’ del primo tempo e Immobile al 49’, per i padroni di casa Milik, su rigore, al 33’ e Payet all’82’. La Lazio non deve recriminare più di tanto. La squadra romana si trova ora seconda a -3 dalla capolista Galatasaray e a +1 dal Marsiglia terzo. Nel prossimo turno gli uomini di Sarri sono attesi da una trasferta impegnativa a Mosca contro la Lokomotiv. Un risultato positivo in Russia potrebbe indirizzare il girone…

Gli scommettitori sportivi non si sbilanciavano più di tanto a favore della Lazio il cui cammino è altalenante sia in Europa sia in Serie A. Ma i tre punti sarebbero stati meritati per i biancocelesti. La vittoria è sfumata ad 8 minuti dalla fine, dopo che Immobile con il suo 160° gol in maglia biancoceleste aveva coronato la rimonta della Lazio, andata sotto al 33’ per il rigore di Milik. “È stata una partita difficile” ha ammesso Sarri intervistato da Sky. “Il Marsiglia è forte, ha valori tecnici elevati, ci ha messo in difficoltà. Poi l’ha pareggiata quando l’avevamo in mano noi. Ma il pari è giusto, dispiace un po’ non aver vinto ma ai fini della classifica non cambia niente, dobbiamo comunque vincere le ultime due”. La Lazio è padrona del suo destino e punta a fare bottino pieno nelle ultime due gare. Gl uomini di Sarri hanno i mezzi per centrare l’obiettivo qualificazione.

Con le gare delle 21 si è chiuso quindi il quarto turno degli incontri validi per i giorni di qualificazione in Europa League e Conference anche per la Lazio e la Roma. Oltre al pareggio della Lazio a Marsiglia, da registrare un altri pari ma amarissimo. È quello della Roma di Mourinho che all’Olimpico non è andata oltre il 2-2 con il Bodo Glimt.

La Roma ha raggiunto in rimonta i norvegesi del BodoGlimt, terrore giallorosso. A due giornate dalla fine la squadra di Mou si trova seconda nel girone C di Conference League a -1 dal Bodo. La Roma può e deve fare di più sia in Serie A sia in Europa. Adl momento la gestione dello Special One è davvero deludente, al di sotto delle aspettative di sportivi e scommettitori.