28 Febbraio 2024
Sport

La Juventus ritroverà la forma vincente?

Provate a chiedere a qualsiasi tifoso di calcio nel mondo se conosce la Juventus: la risposta sarà quasi sempre “sì”. È probabile che anche chi non segue questo sport abbia sentito parlare della Vecchia Signora qualche volta, grazie alla sua presenzasul palcoscenico calcistico internazionale. La fama e la storia del club bianconero sono comparabili a quelle di altre squadre del livello di Manchester United e Real Madrid, per non parlare di tutti i trofei conquistati durante gli innumerevoli anni di storia ricchi di successi. Tuttavia, lo scorso anno tutto il mondo calcistico è rimasto di stucco quando la Juventus non è riuscita a conquistare lo scudetto, a favore di un’Inter che, senza dubbio, ha vintoil titolo nazionale con gran merito. Attualmente il club bianconero è settimo in classifica, una realtà che ha portato non pochi tifosi a interrogarsi su cosa sia successo alla propria squadra.

In tutta sincerità, l’attuale posizione in classifica dei bianconeri non si addice al club. La Juventus è da sempre abituata a trovarsi in vetta con una certa continuità, e senza dubbio i tifosi hanno archiviatole prestazioni dello scorso anno semplicemente come unincidente di percorso. Ma ad oggi gli uomini di Allegri si trovano in una zona della classifica quasi sconosciuta.Inoltre, l’attuale campionato potrebbe rivelarsi il più difficile degli ultimi anni, in quanto la Juventus si trova già nella situazione di dover risalire varie posizioni per cercare di sorpassare il Napoli. Non sarà facile, anche alla luce delle prime tre squadre in vetta, tutte in grado di creare grattacapi ai bianconeri.

La Juventus affronterà l’Inter il 24 ottobre, una partita con un solo risultato possibile per la squadra di Torino. I nerazzurri si trovano al momento al terzo posto, quindi potrebbe trattarsi di una buona occasione per la Juventus per rallentare l’avanzata dell’Inter. Se da una parte molti si chiederanno se i bianconeri saranno in grado di rimanere in corsa per lo scudetto quest’anno, dall’altra i tifosi potrebbero sentirsi rincuorati dai colpi messi a segnodurante la finestra dei trasferimenti. La Juventus è riuscita infatti ad assicurarsi Manuel Locatelli, un promettente giocatore italiano che indossa anche la maglia azzurra, e Kaio Jorge, attaccante brasiliano che cercherà di colmare il vuoto lasciato dalla partenza di Ronaldo. Come molti sapranno, il campione portoghese è passato al Manchester United tra lo stupore di tutto il mondo calcistico, e non mancheranno di certo tifosi preoccupati del fatto che, senza le qualità di Ronaldo in fase realizzativa, quest’anno potrebbe essere davvero difficile.

Questo campionato vedrà la Juventus sicuramente molto motivata. Il club è abituato a trovarsiin vetta alla classifica e senza dubbio farà di tutto per tornare in una posizione più consona alla propria fama, nonostante l’attuale settimo posto in classifica stia complicando un po’ le cose. Allegri non mancherà di sentire la pressione sulle proprie spalle, considerando anche il recente esonero di Andrea Pirlo, il campione che in passato aveva vestito la maglia bianconera come giocatore. Le quote relative alla conquista del titolo da parte della Juventus sono 13/5, disponibili su maximumcasinos.com, e dimostrano che il club torinese non è certo supportato dai bookmaker. Nonostante la partenza di Ronaldo, Allegri ha a disposizione una rosa adeguata per poter ambire allo scudetto. Tutto ciò che servirà sarà la giusta guida tecnica e un rinnovato desiderio da parte dei giocatori di conquistare un altro titolo di serie A.

Solo il tempo ci dirà se la Juventus riuscirà a ritrovare la forma vincente di un tempo. La squadra è abituata a dominare e non sarà certo una sorpresa se alla fine del campionato ci ritroveremo qui a parlare di una Juventus vincitrice dello scudetto.