24 Maggio 2024
Economia

Cos’è realmente Torrent il protocollo che consente la distribuzione e la condivisione di file

Italiani ed europei sono ipertecnologici ed internauti assidui. Del resto la tecnologia ha letteralmente preso il sopravvento in tutte le azioni quotidiane. Provare per credere. Vuoi prendere il treno da Stansted a Londra? Si va su internet e si prenota il biglietto. Vuoi acquistare un volo da Roma a Milano? Sempre in rete si scelgono orario, posto, si paga, si fa il check-in online.

Il web fa parte delle abitudini quotidiane di tutti, la rete offre l’accesso a servizi ed è anche un media potente dove fruire ad esempio di musica, di film. Basta guardare qui per avere un quadro di quanto i servizi in rete siano utilizzati ad iniziare dai Torrent. Questo formato di file è molto popolare. Proviamo a capire perché. Torrent è un’estensione dei file di BitTorrent. Si tratta del protocollo peer-to-peer (P2P) che permette la distribuzione e la condivisione di file su Internet.

Questa tipologia di file permette la condivisione di contenuti personali. Ciascun utente può realizzare e pubblicare il proprio torrent. I file torrent sono divenuti sempre più frequenti grazie alla navigazione veloce in rete. I torrent sono file di minuscole dimensioni. Una volta che vengono aperti, usando un programma specifico, consentono di scaricare il contenuto memorizzato nel computer di chi condivide il file. I file torrent usano la codifica Bencode, che deriva da XML. Ma la sua sintassi è totalmente differente. Bencode è scalabile, inclusivo ed estendibile ma consente di risparmiare caratteri e pertanto byte in trasmissione, per la codificazione delle informazioni.

Per usare i siti di torrente spesso bisogna fare i conti con possibili blocchi. Quando si opera in questo campo sicurezza e privacy sono fondamentali. Non tutti gli utenti sono al corrente dell’importanza di tutelarsi mentre navigano. Scaricare in sicurezza è fondamentale per evitare possibili danni. Per proteggersi tanti internauti usano le VPN. Scegliere il meglio in assoluto non è però semplice. Un aiuto arriva dai VPN Testing blog. Molto però dipende da test approfonditi effettuati, ma gran parte dipende anche dall’utente. Ogni internauta presenta un’esigenza differente dall’altro quando si tratta di un Servizio di rete privata virtuale (VPN). In effetti non è facile trovare il servizio che possa essere adatto a tutti. Bisogna sempre individuare una VPN che garantisce anonomato, privacy, stabilità, velocità, alto livello di servizio al cliente, caratteristiche tecniche e funzionalità extra più opzioni di prezzo. Questo vale soprattutto quando si scelgono ad esempio VPN per accedere a servizi di streaming video. In questi casi serve notevole stabilità nella connessione in modo che la fruizione del filmato sia ad alta qualità e costante. Sono tutti fattori che si possono riscontrare facendo dei test e rimanendo aggiornati su un ambito in continua evoluzione.