Consolidata la collaborazione tra l’Amministrazione regionale della Valle d’Aosta e il Consorzio pesca

L’Assessorato Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio comunica che l’Assessore Carlo Marzi ha incontrato il Presidente Antonio Crea e i referenti del Consorzio pesca della Valle d’Aosta, con l’obiettivo di consolidare la collaborazione che da sempre contraddistingue i rapporti tra l’Assessorato e il Consorzio che si occupa della tutela, dell’incremento e dell’esercizio della pesca in Valle d’Aosta. Tra gli obiettivi dell’appuntamento, l’ottimizzazione dei criteri comunicativi tra la struttura opere idrauliche e il Consorzio in occasione degli interventi di sistemazione idraulica dei corsi d’acqua.

Al termine dell’incontro, l’Assessore Marzi e i rappresentanti del Consorzio hanno espresso soddisfazione per aver individuato e ampliato le attuali modalità di comunicazione tra l’Amministrazione e i rappresentanti dei pescatori: le fruttuose esperienze di collaborazione che si applicano all’ordinaria attività di manutenzione dei corsi d’acqua andranno, infatti, anche a beneficio degli interventi che si renderanno necessari a seguito di eventi calamitosi.

Auspicando che l’anno in corso veda la Regione vittoriosa per il Progetto ‘Life Graymarble’, per la valorizzazione delle specie ittiche autoctone, novità della programmazione del 2021, abbiamo in previsione specifici incontri rivolti alla sicurezza dei pescatori e alla consueta condivisione delle attività, finalizzati al mantenimento del benessere ittico e ambientale correlato ai nostri corsi d’acqua, spiega l’Assessore Marzi.