Porto Cervo ospiterà nel 2022 il mondiale Orc-Irc di vela

Le acque di Porto Cervo ospiteranno il prossimo Campionato mondiale ORC/IRC, in programma dal 18 al 26 giugno 2022. L’annuncio è stato dato dall’Offshore Racing Congress (ORC), dal Royal Ocean Racing Club (RORC) e dallo Yacht Club Costa Smeralda.

È il secondo Campionato del Mondo in cui saranno usati insieme i due sistemi di rating internazionale riconosciuti da World Sailing, considerato che la manifestazione che era in programma negli Stati Uniti, presso il New York Yacht Club, è stata annullata a causa delle restrizioni anti contagio Covid-19. Il primo Mondiale in cui sono stati utilizzati i sistemi ORC/IRC combinati si è tenuto nel 2018 a L’Aia, nei Paesi Bassi e ha radunato 85 yacht provenienti da 15 nazioni.

Il Comitato Offshore ed Eventi dell’ORC insieme al Direttivo dell’IRC hanno deciso di assegnare allo YCCS l’organizzazione dell’evento, una volta definito il tavolo di lavoro (composto da rappresentanti dell’ORC, dell’IRC e dello YCCS) inizierà la fase di pianificazione di tutti gli aspetti tra cui format della regata e punteggio. Come nella precedente edizione, la flotta sarà suddivisa in tre classi – individuate in base alle dimensioni e alla velocità delle imbarcazioni partecipanti – e al vincitore di ciascuna sarà assegnato il titolo di Campione del Mondo. Il bando di regata sarà pubblicato nel mese di giugno del 2021, circa un anno prima dell’inizio delle regate.

“Siamo estremamente onorati e lieti di poter organizzare il Campionato Mondiale ORC/IRC nel 2022 – commenta il commodoro dello YCCS, Michael Illbruck – sfrutteremo al meglio questi due anni che abbiamo davanti per definire tutti i dettagli dell’evento, sia sul fronte sportivo che su quello sociale. Sarà emozionante vedere questa variegata e imponente flotta affrontarsi nel mare della Sardegna”.