Dov’è il pane più caro in Europa? A stabilirlo è l’indice Eurostat

È essenziale per l’alimentazione umana, non manca quasi mai sulla tavola degli europei. Si tratta del pane. Ma dov’è quello più caro in Europa? A stabilirlo è l’indice Eurostat dei prezzi 2019, che ha analizzato il costo del pane in tutti i 27 Paesi membri dell’Unione europea.

La Nazione in cui il pane costa di più è la Danimarca. Fatto 100 l’indice del livello dei prezzi della media Ue, i danesi pagano il pane più caro, a 151 punti. È all’incirca il triplo rispetto ai cittadini romeni, il cui prezzo si attesta a un indice pari a 53 punti. Al secondo e terzo posto come Paese in cui il pane costa di più troviamo l’Austria (con 133 punti) e Lussemburgo e Finlandia a pari merito, con 125 punti.

L’Italia è all’ottavo posto, con 114,5 punti. Dopo la Romania, i Paesi in cui il pane costa meno sono la Bulgaria (65 punti) e Polonia (70 punti).