Come impiegare in modo proficuo il proprio tempo

Avere del tempo libero da dedicare a se stessi è una ricchezza incommensurabile che in alcun modo dovrebbe essere sprecata. La noia è un’emozione che dovrebbe essere vissuta il meno possibile in quanto rappresenta un vero e proprio spreco. In questi attimi non si sta facendo niente di ciò che si ama e tanto meno ci si sta migliorando. Molti tendono a minimizzare l’importanza dei momenti che si hanno a disposizione perché non comprendono a fondo che, oltre al tempo usato per il lavoro e quello indispensabile per assolvere alle proprie necessità, il resto dovrebbe essere fatto fruttare al meglio.

Il tempo è denaro

La saggezza popolare spesso ha ragione, non bisogna sottovalutare i proverbi che sovente vengono in mente, in modo quasi automatico, in determinate situazioni. Ce ne sono diversi che parlano dello scorrere dei minuti ma quello più appropriato per tale circostanza è: ”il tempo è denaro”. 

È bene rendersi conto che le ricchezze più grandi che si hanno sono: i secondi, i minuti, le ore, i giorni, i mesi e gli anni che si vivono, quindi sprecare anche un piccolissimo attimo potrebbe essere una perdita. Non sono i soldi che fanno la felicità ma la possibilità di avere dei momenti per dedicarsi al proprio benessere, per liberare la mente e avere la sensazione di poter fare qualsiasi cosa.

Come usare al meglio i propri momenti liberi

Può succedere, a volte, che la voglia di fare sia molta ma ciò che manca sono le idee. In questo caso occorre guardarsi intorno e vedere quali opportunità si possono cogliere nell’ambiente circostante. Una telefonata di un amico, un post sui social, un manifestino visto per strada sono tutti pretesti per iniziare qualcosa di nuovo e usare in modo proficuo il proprio tempo. 

In alternativa si può cercare in rete, sono tanti gli spunti che si possono trovare lì, un esempio è questo articolo che dà consigli molto utili circa le cose da fare quando ci si annoia. Le proposte fornite vanno bene per tutti si parla di:

  • riorganizzare il proprio spazio innovandolo;
  • allenare la propria mente con attività intellettuali;
  • apprendere nuove cose facendo.

Queste sono solo delle proposte a cui ispirarsi; in linea di massima, un’attività per impiegare il proprio tempo libero dovrebbe avere le seguenti caratteristiche: 

  • essere piacevole e rispondere ai propri interessi;
  • non stressare, creando preoccupazione e ansie;
  • essere interessante, permettendo di imparare cose nuove;
  • stimolare la mente a creare connessioni insolite.

Il relax non è uno spreco di tempo

L’importanza di usare bene il proprio tempo non vuol dire occupare tutte le ore della propria vita. Il riposo è fondamentale, serve per ristorare sia il corpo che la mente. Infatti quando si è stanchi non si riesce a fare niente, tutto sembra difficoltoso. Ecco perché i momenti impiegati per riposarsi e ristorarsi sono proficui, sono indispensabili per iniziare con più grinta e permettono di avere anche nuove idee. Quindi meglio non affastellare la propria vita con impegni a scadenze ravvicinate creerebbero solo confusione, invece è opportuno coltivare le proprie reali passioni. Solo così ci si sentirà di aver usato in modo davvero ottimale il tempo che si ha a disposizione.