Cos’è il bond trading e come funziona

Avete mai sentito parlare di bond trading? Il trading sulle obbligazioni (dette anche bond) è un’attività che serve a generare profitto cercando di capire quali sono le fluttuazioni del valore relativo alle obbligazioni governative o quelle societarie. Questo trading è composto da cash e da titoli ed è utile a diversificare il proprio portafogli e a generare facilmente profitto. Quando si parla di bond, ci si riferisce alle obbligazioni, ovvero una forma di investimento finanziario.Tale investimento consiste nell’offrire un prestito di soldi a un istituto aziendale o governativo e su questa obbligazione, sarà pagato un tasso di interesse per tutta la durata del prestito. Alla fine sarà restituita la somma originaria, alla scadenza, più l’interesse concordato. Il mercato del bond trading è diventato molto diffuso proprio perché è in grado di far generare profitto interessante e allo stesso modo, se fatto in maniera corretta e con la giusta piattaforma di riferimento, riesce a garantire dei buoni risultati.

Che cosa sono i bond

I bond – come accennato – sono le obbligazioni, ovvero una tipologia di investimento di tipo finanziario che permette di ottenere dei fondi dal tasso di interesse, dopo aver fatto un prestito ad un istituto aziendale oppure statale. Infatti, vi sono due tipologie di obbligazioni, quelle societarie e i titoli di Stato. Quando si comprano le obbligazioni si dice già qual è il tasso di interesse che verrà corrisposto alla fine del prestito. In tal modo, quando arriva la cosiddetta maturity, ovvero la scadenza, si ottiene questo profitto che è l’unico che possibile in termini di investimento sulle obbligazioni. Generalmente si tratta di un profitto che arriva a circa 1000 dollari. L’interesse però può essere calcolato in base, sia alla durata del prestito, che anche al merito di credito dell’emittente. Quando i tassi interesse sono bassi, le obbligazioni vengono molto ricercate, in quanto sono attraenti e riescono a dare dei buoni profitti senza dei grossi rischi.

Come funziona il bond trading

Questa attività di trading sulle obbligazioni riesce a garantire un risultato in quanto a differenza di altre attività, è molto creativa. Infatti, il rendimento di un’obbligazione riesce ad essere fisso nel corso del tempo, mentre invece il mercato fa aumentare o diminuire i prezzi di acquisto. Gli investitori possono giudicare le obbligazioni meno attraenti quando aumentano i tassi di interesse e quindi questo vi farà avere dei rendimenti molto alti e rischi davvero bassi. La relazione del tasso di interesse ed i prezzi dei bond infatti, è una relazione inversa che rende utile questo tipo di attività. In generale, per fare in modo che il guadagno sia positivo, bisogna acquistare le obbligazioni quando sono altamente in grado di generare profitti e poi si può speculare sul prezzo dell’obbligazione in modo tale da riuscire a massimizzare qualunque tipologia di introito.

Questa azione stai diventando davvero cruciale nell’ambito del trading, tanto che sono diverse le persone che se ne stanno occupando. Il trading sulle obbligazioni infatti, viene gestito dalle principali piattaforme del settore che hanno anche abbinato a questo tipo di attività, una sorta di scuola di trading delle obbligazioni, che serve a farvi muore in maniera decente in questo ambito, senza grossi rischi.