Vacanze di Charme nel Salento: 3 idee utili

Tra le mete turistiche balneari più ambite al sud d’Italia, vi è sicuramente il Salento, dove poter godere di un mare incredibilmente bello e cristallino, ma non solo. La Puglia, oltre allo splendido mare, offre tantissimi luoghi di attrazione turistica noti per la loro valenza culturale, artistica e storica. A tal proposito, non sono poche le meravigliose città pugliesi che meritano di essere visitate una volta giunti sulla punta della Penisola. Al contempo sarà estremamente facile lasciarsi incantare dai tanti scorci naturalistici in grado di mozzare il fiato.

Alla scoperta della Puglia, senza limitarsi alle spiagge del Salento

È ovvio che chi giunge in Puglia lo fa principalmente per poter godere di un mare e di un clima che non ha eguali in nessuna regione del Bel Paese, tuttavia sarebbe limitativo spingersi fin qui e rosolarsi tutto il tempo della vacanza al sole, anche se, a dire tutta la verità, la tentazione è assolutamente fortissima!

Alcune chicche da non perdere sono Lecce, Otranto e il Castello sito a Corigliano, il Borgo di Specchia e Leuca.

Lecce è la città più importante della Puglia, conta circa novantacinquemila abitanti e, giunti nel centro storico, non si potrà che restare incantati dagli edifici, tutti accomunati dalla Pietra Leccese distinguibile grazie ai suoi colori naturali con toni dal bianco al giallo paglierino. Qui potrete imbattervi nei tanti laboratori che lavorano la cartapesta, tradizione dell’artigianato locale tramandata di padre in figlio e ancora oggi caratteristica peculiare di questa città. Dal centro è facilmente raggiungibile il monastero degli Olivetani, eretto nel dodicesimo secolo e oggi sede della facoltà dei Beni Culturali dell’Università del Salento.

La città di Otranto deve la sua fama non solo al bianco che caratterizza le abitazioni, ma anche alle varie dominazioni che si sono susseguite durante la storia: greci, bizantini e aragonesi hanno influenzato l’architettura di una città che oggi appare con un mix perfetto di realtà diametralmente opposte tra loro. Questa è la città più a Est d’Italia e per questo è la prima a vedere l’alba del nuovo giorno, una volta giunti ad Otranto dovrete necessariamente spendere del tempo per visitare il Castello Aragonese e la Chiesa di San Pietro, in perfetto stile bizantino che, si narra, essere stata tappa di San Pietro durante il suo viaggio dalla Palestina verso Roma.

Spostandosi un po’ dal centro di Otranto, si potrà raggiungere il comune di Corigliano d’Otranto, immancabile tappa per gli appassionati dei Castelli. La facciata risalta subito all’occhio soprattutto per le numerose figure umane con cui è particolareggiata. L’edificio è di origini medioevali, ma è poi stato ammodernato, attorno al Cinquecento, per soddisfare le esigenze di difese e di guerra. Per gli appassionanti del genere, la leggenda vuole che qui aleggi per il castello una donna fantasma. Proprio in questo paesetto si dice vi siano le migliori pasticcerie, quindi perché esimersi dall’assaggiare il prelibato pasticciotto leccese?

Infine un borgo medievale di inestimabile bellezza è sicuramente Borgo di Specchia e, se volete godere di un sole al tramonto, non lasciatevi sfuggire Leuca, il punto più a Sud della Puglia.

Alloggi di charme per godere appieno delle proprie vacanze

Se siete pronti a partire e avete intenzione di dirigervi proprio nel Salento allora è giunto il momento di selezionare una struttura ricettiva in grado di regalarvi assoluto relax e benessere.

Le alternative, in Puglia, non mancano di sicuro e saranno in grado di soddisfare anche le esigenze più particolari. Tra le tante possibili, la nostra attenzione vuole concentrarsi su tre strutture che, a seguito di un’attenta ristrutturazione, sono state in grado di esaltare la tradizione pugliese attraverso un connubio perfetto di materiali, innovazione e tecnologia con l’intento di accogliere gli ospiti in un ambiente ricercato ed estremamente curato.

Hotel Luxury Puglia, propone 3 resort di lusso nel Salento, scopriamoli insieme.

La Masseria LuciaGiovanni un hotel a quattro stelle sito a Lecce, si contraddistingue per il lusso e il confort che qui si combinano alla perfezione, grazie ad un connubio azzeccato e ricercato della cultura orientale e occidentale. Gli ospiti potranno degustare l’abbondante prima colazione a bordo di una meravigliosa piscina immersa nel verde e, al rientro dalle loro escursioni o da una giornata al mare, potranno prolungare la loro sensazione di benessere ritagliandosi qualche momento per accedere alla spa attrezzata con bagno turco, docce emozionali e sauna.

Il Resort Baia dei Turchi, che deve il suo nome alla spettacolare spiaggia nei pressi della quale sorge la struttura, coniuga la cultura Zen contemporanea ad elementi orientaleggianti. I servizi offerti alla clientela sono davvero moltissimi: ristorazione ricercata e attenta alle tipicità regionali, piscina esterna, campo da calcetto, navetta per la spiaggia (quest’ultima riservata e a solo 1500 metri dalla struttura), solarium, palestra, campo da tennis e servizio di baby sitting, fanno di questo resort un posto ideale sia per gli adulti che per i bambini.

Infine, la Masseria Muzza risalente al 1700 che si estende per circa due ettari di terreno e che, a seguito del restauro, è diventato un vero e proprio fiore all’occhiello nei pressi del centro abitato di Otranto. Chi sceglie di soggiornare qui trova a sua disposizione una struttura ristrutturata ad hoc pur mantenendo intatti gli elementi della tradizione pugliese e delle sue masserie.