Budapest migliore destinazione europea del 2019

Budapest migliore destinazione europea. Lo è per l’anno 2019. Una meta sempre molto gettonata, soprattutto per brevi vacanze. La capitale ungherese vanta, infatti, un vasto patrimonio artistico-culturale. Da un lato la storica e collinare Buda. Dall’altro la popolosa e pianeggiante Pest. Sono divise dal fiume Danubio. Città ricca di musei, chiese, palazzi storici come la Basilica di Santo Stefano, la Chiesa di Mattia, l’imponente edificio del Parlamento, la grande sinagoga del quartiere ebraico. Ma anche i tanti ponti, testimonianza dei mille volti che la capitale ungherese ha assunto nel corso dei secoli. I turisti apprezzano moltissimo i bagni termali costruiti durante la dominazione ottomana (Gellért, Király, Ruda) e in quelli più moderni (come i bagni Széchenyi, il più grande centro termale europeo). Chi vuole fare un tuffo nella natura può raggiungere l’Isola Margherita, a pochi metri dalle sponde del fiume.

Budapest ha vinto la European Best Destination 2019. Al secondo posto nel ranking EBD 2019 Braga, in Portogallo. Antico insediamento romano, fondato più di duemila anni fa. La sua storia è legata strettamente alla religione cattolica. Infatti fu la prima sede vescovile della penisola iberica. I principali luoghi d’interesse sono di carattere religioso. Dalla Cattedrale al Santuario di Bom Jesus di Monte, dal Santuario di Nostra Signora di Sameiro al Palazzo Episcopale e al suo giardino di Santa Barbara. E’ anche conosciuta come la Roma portoghese.

Terzo gradino del podio delle European Best Destinations va a Monte Isola, una vera e propria montagna verde che emerge dal Lago d’Iseo. Una perla di appena cinque chilometri quadrati di fronte alla sponda bresciana del lago. Qui le auto sono bandite. Solo i 1800 abitanti residenti sono autorizzati a guidare i motocicli. Gli altri, dopo aver attraccato, devono spostarsi a piedi, in bici o usando dei piccoli bus per toccare le tredici frazioni di cui si compone Montisola. Sono Siviano (dove ha sede il Comune), Porto di Siviano, Senzano, Olzano, Carzano, Sensole, Peschiera Maraglio, Menzino (con la Fortezza), Masse, Novale, Sinchignano, Cure (col Santuario della Madonna della Ceriola, in vetta al monte). A cui vanno aggiunte le due isolette di Loreto e di San Paolo. Un luogo la cui fama ha beneficiato dell’evento Floating Piers, l’installazione del celebrato artista bulgaro Christo, che la collegava alla terraferma nell’estate 2016.

Monte Isola oltre alla medaglia di bronzo EBD 2019, è stata infatti indicata anche come meta EDEN – European Destination of Excellence 2019. La Commissione Europea assegna ogni anno questo riconoscimento a una delle finaliste per l’impegno nel turismo ambientale.

European Best Destinations Danubio protagonista

Un’altra delle città in classifica (la nona) è bagnata dal lungo fiume. Ed è un’altra capitale: Bratislava, in Slovacchia. La sua particolarità è quella di confinare con due stati (Austria e Ungheria) e di essere vicinissima alle grandi capitali del centro Europa (Vienna e Budapest). Il che rende Bratislava un quartier generale per tour itineranti in quest’area geografica. In città, non si sfugge dal triangolo i cui vertici sono il Castello, la Torre degli UFO e la Cattedrale di San Martino.