Milano un 2019 di grandi eventi: ecco i principali

Si apre al Forum con la doppia replica, all’insegna del tutto esaurito, dello spettacolo di Calcutta il 20 e 21 gennaio. Fan del metal in fibrillazione per l’arrivo al Dal Verme il 13 gennaio di Bruce Dickinson degli Iron Maiden una volta tanto non per cantare, ma per presentare con un reading la sua fortunata autobiografia “What Does This Button Do?”.

Febbraio, ad Assago, nel segno di Cosmo il 2, dei Massive Attack il 6, dei Subsonica il 18 e 19, dei redivivi Tears For Fears il 23, di Emma il 26, dei Negramaro il 27 e 28 (il 16 sono al PalaBam di Mantova). Sempre a febbraio, ma il 24, sbarcano all’ Alcatraz gli attesissimi Greta Van Fleet.

Eros Ramazzotti Vita ce n’è

Al Forum il 5, 6, 8 e 9 marzo. L’1, sullo stesso palco, arriva Gazzelle, mentre il 10 Alessandra Amoroso (che replica pure l’1 e 2 aprile) il 16 Gue Pequeno, il 26 Le Vibrazioni, il 29 l’Antonello Venditti de Sotto il segno dei pesci. Il 30 Salmo. A marzo presenze importanti al Fabrique, dove l’8 va in scena Slash assieme a Myles Kennedy and The Conspirators, il 14 Mike Shinoda dei Linkin Park e il 16 Paul Kalkbrenner.

Eventi di aprile e maggio

Il 3 aprile torna al Forum la Dave Matthews Band, il 4 Marco Mengoni (che replica poi l’1, 2 e 4 maggio), il 5 Irama, il 29 Mumford & Sons. Sempre ad aprile, tre date di Elisa agli Arcimboldi (il 2, 3 e 4) nel segno di quel “Diari aperti”. Al Fabrique, il 30, sbarca invece Rita Ora col suo Phoenix World Tour. Ad Assago tre repliche al Forum per TheGiornalisti (il 6 e il 15 aprile e il 14 maggio), una per Fedez (l’8 aprile), ma anche per Claudio Baglioni (il 12) e Sfera Ebbasta, il 27.

Una grande estate

Giorgia porta ad Assago le sue cover d’autore il 6, Ultimo replica il sold-out dello scorso autunno l’8, mentre Alvaro Soler è di scena il 9, Mark Knopfler il 10, Lenny Kravitz l’11, Raf & Tozzi il 12, Backstreet Boys il 15 e George Ezra il 17. Il 17 maggio torna Phil Collins col suo Still Not Dead Yet Live European Tour, il 19 è la volta dei Def Leppard affiancati dai Whitesnake. Il 7 maggio i Tokio Hotel al Fabrique, il 15 è la volta di LP.

Al Meazza arriverà Vasco Rossi per ben sei notti, l’1, il 2, il 6, il 7, l’11 e il 12 giugno. Poi Ed Sheeran il 19 giugno, la coppia Laura Pausini e Biagio Antonacci il 4 e 5 luglio. Ancora i Muse del Simulation Theory World Tour il 12 e 13 luglio.

A fine giugno molto probabile l’arrivo pure di Ligabue, intenzionato ad occupare l’ultimo weekend del mese lasciato libero da Jovanotti dopo avere deciso di spostare i suoi concerti sulle spiagge. Ad anticipare un’estate da urlo l’8 maggio l’arrivo dei Metallica all’Ippodromo Snai, nella cornice del Milano Summer Festival. Stesso palco il 2 luglio per i Kiss con il loro fragoroso tour d’addio “End of the Road”. Il 24 e 26 settembre l’appuntamento al Forum è con Michel Bublé. Mentre il 26 ottobre con Fabrizio Moro e il 22 novembre con Daniele Silvestri.