Regalo di Natale. Se si sbaglia involucro perde di valore

Il regalo di Natale si distingue per il suo involucro. A certificarlo è l’inglese Jane Means, specialista nell’arte dell’impacchettamento. Tra i suoi clienti annovera Victoria Beckham e il principe Carlo. Come si ottiene il pacchetto perfetto?

Regalo di Natale: piccoli accorgimenti

Bisogna usare il biadesivo per fermare la carta. Quest’ultima mai in eccesso se si avvolgono scatole. Se si devono avvolgere oggetti di forma irregolare, bisogna scegliere materiali plasmabili come carta crespa, tessuto o cellophane. Il segreto è riuscire a creare l’effetto sorpresa con la sorpresa.

Impacchettare o avvolgere è un’arte a partire dall’involucro. Il cambiamento dell’approccio al pacchetto è iniziato anni fa. Un cambio di stile. Serve creare pacchetti perfetti per regali d’impatto. L’idea del doppio involucro per ottenere l’effetto sorpresa con il dono è molto richiesta.

Qual’è il pacchetto perfetto? Mettere il dono, anche se ha una sua scatola, in un’altra di misura più grande. E poi arricchirla all’interno con decorazioni. Collocare la doppia confezione in un sacchetto scelto appositamente e da non chiudere con la graffettatrice ma con un fiocco. Bisogna accompagnare il sacchetto con un biglietto scritto a mano e mai scontato.

Scrivere un testo, come il suo contenuto, sono un’arte. Parte integrante del dono. I biglietti di auguri natalizi vanno curati nei testi. Regalo e pacchetto senza un biglietto scritto a mano e con il cuore si dimenticano presto.