Faces fino al 15 dicembre 2018 all’Istituto ungherese di Parigi

La mostra Faces all’Istituto Ungherese, a Parigi, presenta parte delle ultime serie fotografiche prodotte dal gruppo Focus. E’ uno degli attori del rinnovamento della fotografia ungherese negli anni 70. Questi ritratti in bianco e nero offrono un panorama della città di Pécs, città natale di membri di Focus. La mostra Faces all’Istituto ungherese di Parigi presenta una selezione di immagini recenti del gruppo Focus dedicato alla società di Pécs, un’importante città nel sud dell’Ungheria. Appuntamento fino al 15 dicembre.

Faces: l’ultima serie fotografica del gruppo Focus

Con la mostra scopriamo le ultime opere dei membri del gruppo Focus, un gruppo fondato nel 1977 da giovani fotografi ungheresi che volevano partecipare al rinnovamento formale del loro mezzo. Consapevole del bisogno di sviluppare nuovi soggetti e nuove forme e guidato dalle sue idee progressiste, nel contesto delle evoluzioni societarie iniziate negli anni ’70, László Lajos formò il Focus Group presso il Mecsek Photo Club in Ungheria, circondato dagli altri membri fondatori László Cseri, Örs Harnóczy, Attila Kovács e Ferenc Kálmándy Pap, poi uniti da Tamás Borbély e Péter Marsalkó.

Le fotografie di Faces offrono un panorama della città di Pécs

Sebbene negli ultimi decenni, ciascuno dei membri del gruppo Focus abbia avuto una propria carriera, nella fotografia d’argento e digitale, il loro desiderio di lavorare insieme è rimasto lo stesso. Ecco perché nel 2009, in occasione del trentesimo compleanno di Focus, tutti hanno deciso di creare una nuova serie, Faces, in omaggio alla città di Pécs, da cui provengono.

La serie Faces segna il quarantesimo anniversario di Focus Group

Selezionata come Capitale europea della cultura nel 2010, Pécs è una grande città nel sud dell’Ungheria i cui fotografi Focus group offrono un panorama reale attraverso la sua serie Faces. Composto di centodieci ritratti in bianco e nero, questo ci immerge nella vita quotidiana della società di Pécs. L’Istituto ungherese ha una selezione di queste fotografie di Tamás Borbély, Örs Harnóczy, Ferenc Kálmándy Pap e Péter Marsalkó, mentre il Focus Group ha celebrato il suo 40 ° anniversario nel 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *