Scoprire l’Islanda: il posto in cui il fuoco scoppia dalle montagne

Scoprire l’Islanda regala emozioni uniche. Questa terra magica è il luogo in cui il fuoco scoppia dalle montagne facendolo sembrare un inferno. Qui la neve livella i paesaggi desertici facendoli sembrare un paradiso.

Scoprire l’Islanda: Reykjavik

significa fare un viaggio ricco di contraddizioni e di diversità. La capitale Reykjavik presenta moderni edifici di acciaio e vetro. Su essi si specchiano le montagne coperte dalla neve perenne che spuntano dal lato opposto della baia. Fuori dalla metropoli si ammirano i maestosi ghiacciai e i vulcani sontuosi. Il paesaggio è glaciale incluse le lagune che cedono il passo a pozze naturali di acqua bollente. I fiordi orientali verdeggianti si contrappongono ai desolati altipiani interni.

Scoprire l’Islanda: la terra dei Geyser

Questa Nazione europea è sempre bella da visitare in qualsiasi stagione. E’ la terra dei Geyser e dei vulcani. Le sue immense meraviglie naturali e la sua affascinante cultura si possono scoprire ed esplorare sia sotto il tiepido sole di mezzanotte sia sotto le danze di luci dell’aurora boreale.

Il migliore periodo per una vacanza in Islanda in estate va dalla fine di maggio alla fine di settembre. Così si hanno buone possibilità di trovare giornate soleggiate e temperature gradevoli attorno ai 17-18 gradi. Inoltre si ha la certezza di trovare musei e attrazioni aperti. Per chi è invece alla ricerca di un’esperienza invernale, il periodo giusto va da ottobre a marzo, quando l’aurora boreale è visibile un po’ in tutta la Nazione. L’Islanda saprà sorprendervi con le sue cascate tuonanti, i suoi drammatici campi di lava, le sue ammiccanti piscine geotermiche naturali e la sua vivace capitale.