12 Luglio 2024
ItaliaLibri

Toscana da scoprire: ecco il Mugello da Fiaba

E’ un Mugello da fiaba quello da scoprire attraverso l’impegno della Pro Loco di Borgo San Lorenzo a sostegno del servizio Pedibus. Grazie al primo volume della Collana Mugello da Fiaba Lab, iniziativa realizzata da Pro Loco Borgo San Lorenzo, Assessorato alla cultura del Comune di Borgo San Lorenzo e La Scriveria service editoriale. Il tutto è nato dall’esperienza didattica del Festival Mugello da Fiaba. I volontari della Pro Loco hanno provveduto a rifare le impronte segnaletiche dei percorsi.

La segnaletica delle fermate

Con il secondo sarà sistemata la segnaletica delle fermate. Su ogni percorso sono individuati infatti alcuni punti di raccolta dei bambini, delle fermate che, diventeranno delle “Fermate d’autore”. Tutti gli illustratori che sono passati da Mugello da Fiaba o che saranno presenti nell’edizione 2018, sono stati invitati a donare una loro illustrazione da apporre alle fermate.

Hanno risposto presente: Simone Frasca, Barbara Cantini, Sara Gianassi, Marta Manetti, Claudia De Fausti, Elena Bianchi. Hanno già aderito e presto si vedranno le loro illustrazioni all’interno di una mostra allestita a Villa Pecori dall’8 al 13 maggio durante Mugello da Fiaba. Un Mugello da fiaba da scoprire con un’offerta turistica che va oltre i monumenti e i paesaggi, ma coinvolge in un’esperienza unica.

Il concorso

Per impreziosire le “Fermate d’autore” la Pro Loco dell’incantevole borgo toscano, ha lanciato un concorso aperto a tutti, illustratori, disegnatori o aspiranti tali ma anche semplici “scarabocchini”, chiamati ad impugnare matita e colori sul tema “Pedibus, bambini a scuola a piedi”. Chiunque abbia voglia di cimentarsi in un disegno può partecipare inviando la propria opera autografata entro il 30 aprile in formato digitale a mugellodafiaba@gmail.com o cartaceo lasciandola presso la Biblioteca di Borgo San Lorenzo, aggiungendo nome, cognome e recapito telefonico dell’autore.

Tutte le illustrazioni saranno esposte in mostra a Villa Pecori durante Mugello da Fiaba dove saranno sottoposte al giudizio della giuria formata dai bambini della scuola primaria di Borgo San Lorenzo. Parte del ricavato dalla vendita del secondo volume di Mugello da Fiaba Lab, “La Principessa mille puzzette ed altre storie dal Castello” contribuirà alla stampa delle illustrazioni scelte che poi verranno poste lungo i percorsi.

Oltre che un importante servizio scuola-famiglia, il Pedibus diventerà così anche un vero e proprio percorso artistico. Un modo per scoprire le vie e le strade di Borgo San Lorenzo. Un’iniziativa che travalica i confini del Borgo e presenta un volto esperienziale ai turisti da sempre innamorati della bellissima Toscana.