13 Luglio 2024
GermaniaTravel

Cosa vedere a Colonia: la statua di Tünnes and Schäl

Colonia presenta diverse attrazioni per i turisti. Una delle più singolari è la statua di Tünnes and Schäl. In una piazzetta nei pressi della chiesa di Groß St. Martin ci sono, infatti, le statue degli Stanlio e Ollio di Colonia.

Tünnes and Schäl sono due personaggi riconducibili al mondo del teatro delle marionette di Colonia ed entrati a pieno titolo nel folklore della metropoli tedesca. Tünnes and Schäl rappresentano gli abitanti originari di Colonia. Tünnes era tarchiato e basso. Esso raffigura un contadino semplice. Invece Schäl è magro e alto. Vestito in maniera distinta. Appartiene alla classe borghese.

Colonia da scoprire

Le due statue tratteggiano l’anima della città, una realtà molto antica e moderna al contempo. Colonia è una città dove si fa shopping ma non senza eccessi. La città, infatti, si distingue per la sua austerità. Le facciate degli edifici sono molto sontuose, ma al contempo innovative. Architettonicamente Colonia è tutta da ammirare. Gli edifici differiscono l’uno dall’altro e regalano al visitatore tante sorprese. L’ambiente urbano è ordinato ma fantasioso. Passeggiando lungo le vie di Colonia si rimane colpiti da questa città. Sono molti coloro che vengono per una sola giornata e poi decidono di prolungare la vacanza oppure tornano una seconda volta.

Ehrenfel: quartiere multiculturale

A nord est del centro si può passeggiare ammirando le vetrine ad Ehrenfel. Il quartiere è molto più vivace rispetto al contesto. Qui si può bere anche un buon caffè e fare amicizia con le tante persone che transitano in uno dei locali di questa zona di Colonia. Ad Ehrenfel si ammirano dei grandi murales nella zona della stazione. Qui si respira aria di arte, estro e creatività. Si rimane piacevolmente sorpresi da questo strappo alla regola dell’austerità. Il quartiere è, inoltre, multiculturale. Più che in Germania sembra di stare in un piccolo micro mondo globalizzato.