30 Settembre 2023
GermaniaTravel

Cosa vedere a Berlino: il fascino della Siegessäule

Berlino è una città monumentale che garantisce al turista attrattive straordinarie come l’Olympiastadion in pietra della Franconia, passato alla storia per le Olimpiadi del 1936 intese dal Governo come esaltazione della razza ariana. La capitale tedesca è stata distrutta nel corso della seconda guerra mondiale, teatro di violenti scontri con migliaia di morti. Al Sowjetisches Ehrenmal, nel verde del parco di Treptow, ci sono le tombe di 5 mila soldati della Russia, il più grande cimitero militare sovietico in terra tedesca.

E’ ancora il fascino della storia a catturate il visitatore che sale sul Siegessäule, monumento da 67 metri di altezza e 237 gradini. La colonna è equiparata ad un simbolo di libertà. Berlino è arte e cultura. Il centro culturale WBB-Willner Brauerei sorge nell’ex fabbrica di birra Willner, tra Pankow e Prenzlauer Berg.

Gli amanti dell’arte non possono fare a meno di visitare lo Jüdisches Museum. Nato ad inizio del nuovo secolo è divenuto in breve tempo uno dei centri istituzionali, frequentato al punto di essere in programma l’apertura di una nuova sezione per accogliere il materiale inviato da ogni parte del mondo di chi vuole che la storia non venga dimenticata. E’ un museo dell’olocausto o della seconda guerra mondiale a Berlino.