Capodanno a Mosca tra vodka e Piazza Rossa

Tra fiumi di vodka, piste da pattinaggio ed opere d’arte accessibili a tutti, il Capodanno a Mosca è davvero un’opzione interessante. Mosca è una delle capitali più gelate d’Europa. La Russia rischia di salutare l’anno con temperature che possono scendere sotto zero. I venti siberiani fanno scendere le temperature fino a -25° C. La media è tra -3° C e -9° C.

Mosca ha 5 aeroporti. Il migliore è Šeremet’evo. Per soggiornare a Mosca, serve chiedere un visto prima della partenza ed è importante chiedere all’hotel scelto per trascorrere le vacanze di fare da sponsor con il Governo russo.

Il Capodanno a Mosca

Sono molto affascinanti i fuochi d’artificio dalla piazza rossa. I fuochi d’artificio vengono sparati tra le guglie della Cattedrale di San Basilio. Il Teatro Bolshoi propone il suo spettacolo di fine anno per attendere il nuovo anno nel tempio mondiale del balletto. Porte aperte nei principali musei di Mosca. Molti dei più noti musei moscoviti rimangono aperti nel corso delle festività e propongono ingresso gratis a turisti. Consigliata la visita al Museo Puškin delle Belle Arti.