Milano. Oh Bej! Oh Bej! da cinque secoli anticipa le feste di Natale

Una dei momenti più interessanti dell’anno per visitare Milano è il periodo di Natale con tante iniziative e la città che si veste a festa. Il Natale a Milano si apre con la festa di Sant’Ambrogio e la fiera degli Oh Bej! Oh Bej!, che da 500 anni anticipa le feste di fine anno dei milanesi tra sorprese, dolci e curiosità. Organizzata in onore del Patrono Sant’Ambrogio (la cui festa è il 7 dicembre) la fiera dura 4 giorni. E’ meta obbligata per ogni turista e milanese in cerca del regalo ideale o dell’atmosfera di festa e tradizione. La location è il Castello Sforzesco, uno dei luoghi simbolo della città.

In fiera si trovano prodotti di tutti i tipi. Espongono fioristi, rigattieri, maestri del ferro battuto, artigiani, venditori di dolci, giocattolai, bancarelle di caldarroste e di “Firunatt” o “Firòn”, le tradizionali castagne affumicate infilate a formare lunghe “collane”, e produttori di miele. Il panettone allieta i palati.

Oh Bej! Oh Bej! significa “Oh belli Oh belli”. Era il grido lanciato dai bambini della città alla vista dei prodotti esposti. Si racconta che le esclamazioni di gioia dei bimbi risalgano al 1510 quando giunsero i doni portati dall’inviato di papa Pio IV, Giannetto Castiglioni. La fiera si fa addirittura risalire alla fine del XIII secolo.