15 Giugno 2024
ItaliaTravel

Ostello Bello Milano ha ospitato il meeting europeo degli hostels

Milano al vertice degli ostelli in Europa. Milano è stata al centro dell’Annual General Meeting di Europe’s Famous Hostels, l’associazione dei cinquanta ostelli migliori in Europa, che si è tenuto da Ostello Bello, struttura che ha ricevuto l’Ambrogino d’Oro dal Comune di Milano. Il Municipio ha ospitato un appuntamento in cui gli operatori del settore hanno tenuto un confronto sull’impatto economico e culturale di un mercato in crescita nell’ambito del turismo internazionale.

Nell’ultimo triennio il mondo degli ostelli ha visto cambiare il target dell’ospite. Sono passati da semplici “punti di appoggio” per viaggiatori (a basso costo) ad hub creativi. Viaggiare è una passione sia per i giovanissimi sia per la donna over 55. C’è un viaggiatore giovane e uno più avanti negli anni. Tutti e due amano viaggiare a basso costo e scoprire sempre di più posti differenti. Milano è una soluzione ottimale per entrambe le tipologie.

Il numero degli ostelli è passato da 8 a 25. I letti a disposizione hanno registrato nell’ultimo quinquennio un +140%. Dal 2012 al 2016, gli arrivi negli ostelli sono risultati per il 79% da turisti stranieri e dal 21% da turisti italiani. Gli arrivi sono cresciuti del 42,5% (+25,9% italiani; +45,8% stranieri). Un segnale che gli ostelli piacciono soprattutto a Milano, una delle città in Europa che attrae un numero sempre maggiore di turisti.