La città di Roma tra le mete più gettonate

I numeri confermano l’ottimo stato del comparto turistico di Roma. Le stime di Ebtl (Ente bilaterale territoriale turismo della Regione Lazio) nei primi 9 del 2017, rilevano che gli arrivi hanno toccato quota 10.810.158 con un incremento di turisti del 3% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno. Le presenze totali sono cresciute del 2,6%, per una somma che ammonta a 26.482.782. “Cifre importanti, calcolate sui dati effettivi comunicati dalle nostre strutture ricettive” commenta Adriano Meloni, assessore al Turismo di Roma Capitale.

Tagliato un traguardo importante per camping, alberghi, bed&breakfast ed ostelli prima della fine del 2017. “Una bella conferma dell’impegno profuso dalla nostra Amministrazione nella valorizzazione dell’immagine di Roma nel mondo, del suo appeal turistico e del suo fascino eterno che polarizza un turismo sempre più responsabile e di qualità” aggiunge l’esponente dell’amministrazione romana.

La città di Roma punta a prolungare il soggiorno contro il turismo mordi e fuggi e a lavorare al potenziamento dei voli di lunga tratta. Il turismo romano guarda “all’innovazione nei servizi di settore, alla promozione del filone congressuale, come pure alla formazione dei nostri operatori rispetto a una cultura dell’accoglienza che sta dando i suoi frutti. Con le sue bellezze artistiche, la ricchezza del suo patrimonio storico-culturale e il prestigio delle sue location, Roma ha tutte le carte in regola per svettare in cima alle preferenze dei turisti di tutto il mondo”, conclude Adriano Meloni.