La cucina di Barcellona unisce mar y muntanya

Il turista che programma la sua vacanza a Barcellona sceglie questa terra magica adagiata sul Mediterraneo, per svariati aspetti che non sono solo legati ai paesaggi incantati e all’accoglienza di elevata qualità. Uno dei motivi che spingono alla scoperta della Catalogna è anche la sua enogastronomia.

Le salse di Barcellona

La terra catalana è importante per la sua cucina che è complessivamente rustica ma piena di piatti variegati, tutti abbinati alle salse immancabili: l’alioli, il sofrito, la picada e la samfaina.

Le espardenyes di Barcellona

I piatti tipici di Barcellona coniugano mar y muntanya. Si trova il pesce fresco e di notevole pregio come molluschi e crostacei. Alcuni sono rarità delle coste della Catalogna come le espardenyes, pesci della famiglia dei Cefalopodi, che si possono apprezzare solo tra le coste di Tarragona e Barcellona.

Oltre al pesce si trova la carne, dalla selvaggina (in particolare le pernici) alla carne di maiale. Insieme alle pietanze di mare e montagna, sulla tavola si trova una selezione di frutta e verdure di qualità eccelsa e differenti varietà di funghi di bosco e di prato.

A Barcellona i piatti tipici catalani hanno subito anche l’influenza esterna come quella della cucina provenzale o della valenzana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *